• informarmy.net
    Con il tarassaco o dente di leone, cosa si può fare

    Il tarassaco, o dente di leone (o anche cicoria, o insalata matta), è un’erba molto diffusa e dalle notevoli proprietà lassative, depurative del sangue e diuretiche. Si raccolgono le foglie e le radici in primavera e si fanno essiccare rapidamente. Con il dente di leone, così diffuso, possiamo fare: il decotto, si mettono 60 grammi […]

  • informarmy.net
    Miscela per riscaldare piedi e mani gelate

    Noto per le sue proprietà stimolanti e riscaldanti, lo zenzero è di grande aiuto in caso di raffreddore e ottimo come digestivo. è anche un prezioso antiossidante. Possiamo utilizzarlo con olio di mandorle massaggiandolo sulla pancia in caso di gonfiori o tensioni. Per riscaldare le estremità (mani e piedi) un cucchiaino di polvere di zenzero […]

  • informarmy.net
    Brufoli, geloni e coliti, soluzioni con il tasso

    Per i noiosi e dolenti foruncoli che infiammano la pelle, sono ottime le foglie di tasso bollite e applicate tra due garze, in cataplasma.Per chi invece soffre di geloni, bollire a fuoco lentissimo, meglio a bagnomaria, per 15 minuti 50 grammi di fiori di tasso barbasso (o verbasco) in un etto di olio di oliva: […]

  • informarmy.net
    Non erbe, ma per le caviglie gonfie e piedi stanchi…

    Dopo una lunga camminata potreste risentire di caviglie gonfie e piedi pesanti.Allora provate così: fasciate le caviglie con una salvietta imbevuta per un terzo di acqua calda e per i rimanenti 2 terzi di aceto. Cospargete i piedi con una polvere di talco e allume in dosi uguali e mettete le ali! Fonte

  • informarmy.net
    Per i piedi stanchi

    Dopo aver fatto un pediluvio, asciugate i piedi con un asciugamano. Impregnate un batuffolo di cotone con acqua di rose e frizionateli bene, poi lasciate evaporare. In 10 minuti avrete piedi leggerissimi! Fonte

  • Curare calli e occhi di pernice

    Per questi due disturbi, applicate una sottile fetta di limone sul punto dolente, fissatela con un cerotto e lasciatevela per una notte.Ripetete l’operazione parecchie notti di seguito finchè calli e “occhi di pernice” si decideranno a scomparire. foto di magandafille sotto licenza CC

  • Curarsi in armonia con la luna

    Anche la luna ha i suoi influssi sul nostro organismo, come è noto, quindi è bene tenere in considerazione, quando vogliamo perseguire uno scopo, anche la fase lunare, crescente o calante, che può agevolare cure e trattamenti, o opporvisi. Infusi, decotti e impacchi:lenitivi, disintossicanti, antinfiammatori in luna calantestimolanti, tonificanti, energetici in luna crescente Massaggi:rilassanti e […]

  • Calli verruche e porri, rimedi

    La celidonia, pianta bassa molto diffusa nei prati e ai margini delle strade, è ricca di un succo giallo molto efficace per combattere porri, calli e verruche. Estraendo questo succo, passatelo per 3-4 applicazioni, porri e calli (ma si può usare anche sui duroni dei piedi) scompariranno. Fonte

  • Rimedio per calli e duroni

    Un buon rimedio per fare scomparire calli e duroni, è pestare alcune foglie fresche di calendula e applicare sulla parte. Fonte

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.