• Iran vs Stati Uniti d’America: la posta in gioco

    Lo strisciante conflitto tra Teheran e Washington ha conosciuto un salto di qualità il 3 gennaio, quando il generale Qasem Soleimani, capo delle forze d’élite iraniane e responsabile delle operazioni contro l’ISIS in Iraq e Siria, è stato eliminato con un attacco mirato all’aeroporto di Baghdad. A distanza di cinque giorni, Teheran ha vendicato la […]

  • Report – gli Stati Uniti d’Europa, la locomotiva tedesca e il nostro debito

    Parliamo di Europa, l’area più ricca del mondo. Insieme, i paesi europei potrebbero andare ben oltre l’unione monetaria, competendo con chiunque su democrazia ed economia. Ma non è così. Questa sera Report si occupa di Europa, quella che è ora e quella che potrebbe essere, immaginandosi un nuovo stato federale, l’unione di Stati Uniti Europei, […]

  • Scienza Laterale e Spazionica uniti nella ricerca

    Da alcuni anni è in corso una libera collaborazione fra il progetto Scienza Laterale e il gruppo Spazionica (www.spazionica.org). Spazionica è un termine coniato da Francesco Santandrea fondatore del gruppo per indentificare una nuova disciplina scientifica di frontiera che vede lo Spazio (Medium di Maxwell) come substrato base nel quale esistono e persistono tutti i […]

  • Gli Stati Uniti respingono l’accusa di aver dichiarato guerra a Pyongyang

    Il ministro degli Esteri Ri Yong-ho ha aggiunto che il suo paese ha il diritto di sparare contro i bombardieri statunitensi, anche se gli aerei da guerra statunitensi non dovessero trovarsi nello spazio aereo della Corea del Nord Gli Stati Uniti hanno respinto la dichiarazione della Corea del Nord, che lunedì 25 settembre ha accusato […]

  • Per gli Stati Uniti la Corea del Nord “sta implorando di fare la guerra”

    Il leader della Corea del Nord Kim Jong-un “sta implorando per fare la guerra”, ha dichiarato l’ambasciatrice statunitense Nikki Haley durante la riunione del Consiglio di Sicurezza dell’Onu. Questa affermazione arriva il giorno dopo il sesto test nucleare nordcoreano del 3 settembre e poche ore dopo che le autorità della Corea del Sud hanno dichiarato […]

  • Gli Stati Uniti invieranno nuovi soldati in Afghanistan

    Lo ha detto in un discorso il presidente Trump, che ha annunciato un nuovo programma di intervento ancora poco chiaro Nella serata del 21 agosto, il presidente Donald Trump ha presentato la nuova strategia della sua amministrazione per la guerra in Afghanistan, iniziata nel 2001. Nel discorso alla base militare di Fort Meyer, in Virginia, […]

  • Putin ha annunciato che 755 diplomatici degli Stati Uniti dovranno lasciare la Russia

    La decisione giunge come ritorsione alle nuove sanzioni votate dal Congresso statunitense contro Mosca. Già nei giorni scorsi il ministero degli Esteri russo aveva chiesto a Washington di ridurre il proprio staff Il presidente russo Vladimir Putin, in un’intervista esclusiva alla tv Rossiya 1 TV, ha dichiarato che 755 diplomatici statunitensi dovranno abbandonare le loro […]

  • La Corea del Nord si è detta disposta a dialogare con gli Stati Uniti

    Il dialogo avverrebbe solo a certe condizioni, secondo quanto dichiarato dalla responsabile dei rapporti con gli Stati Uniti La Corea del Nord è disposta a un dialogo con gli Stati Uniti sotto le giuste condizioni. A dichiararlo è stato Choe Son-hui, direttore generale dell’ufficio per i rapporti con gli Stati Uniti di Pyongyang. L’affermazione arriva […]

  • Gli Stati Uniti forniranno armi ai curdi siriani

    La decisione del Pentagono è stata presa nonostante le proteste della Turchia per sostenere l’offensiva per la liberazione della città di Raqqa L’Unità di protezione popolare viene considerata un’estensione del Pkk. Credits: Reuters Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha deciso di fornire armi ai combattenti curdi in Siria nell’offensiva per la riconquista della […]

  • La Corea del Nord accusa gli Stati Uniti di un complotto per uccidere Kim Jong-un

    In un rapporto dell’agenzia di stampa Kcna si fa riferimento alla collaborazione tra servizi statunitensi e sudcoreani per un attacco bio-chimico contro il leader Nell’attacco sarebbe coinvolto anche un cittadino nordcoreano. Credits: Reuters La Corea del Nord ha accusato gli Stati Uniti e la Corea del Sud di aver organizzato un complotto per assassinare Kim […]

  • Cosa sta succedendo tra Stati Uniti e Corea del Nord

    Tra i due paesi la situazione sembra farsi sempre più tesa La portaerei Carl Vinson, inviata dagli Stati Uniti al largo della penisola coreana Il segretario di Stato americano Rex Tillerson ha detto, nel marzo del 2017, che gli Stati Uniti sono pronti a svolgere un “preemptive attack” (un attacco preventivo in presenza di una […]

  • Per Putin i rapporti tra Russia e Stati Uniti sono peggiorati con l'elezione di Trump

    Il presidente russo ha detto che l’attacco chimico in Siria potrebbe essere una “messa in scena, una provocazione per esercitare pressioni sulle autorità siriane” “Possiamo dire che il livello di fiducia, soprattutto sul piano militare, non è migliorato e anzi con ogni probabilità è peggiorato”, ha detto Putin. Credit: Reuters Secondo il presidente russo Vladimir […]

  • Cosa potrebbe succedere adesso che gli Stati Uniti hanno attaccato la Siria

    Quello della notte del 6 aprile 2017 è il primo vero attacco militare di Trump dall’inizio della sua presidenza. Il vero interrogativo è cosa succederà adesso Credit: Reuters L’attacco contro la Siria della notte del 6 aprile 2017 è la prima vera iniziativa militare di Trump dall’inizio della sua presidenza, inaugurata lo scorso 20 gennaio. […]

  • Tra Stati Uniti e Russia rapporti mai così negativi dopo la Guerra fredda

    Il viceministro degli Esteri Sergei Ryabkov ha rivelato di non aver ancora discusso con l’amministrazione Trump sulle sanzioni contro Mosca Il viceministro degli Esteri russo Sergei Ryabkov. Credits: Reuters I rapporti tra Stati Uniti e Russia non sono stati così negativi dalla Guerra fredda. A dirlo è Sergei Ryabkov, il viceministro degli Esteri russo. La […]

  • Migliaia di immigrati irregolari arrestati negli Stati Uniti

    I raid hanno preso di mira persone con reati alle spalle, ma anche immigrati senza precedenti penali. Per le autorità si tratta di “operazioni di routine” Credit: U.S. Immigration and Custom Enforcement (CIE) via Reuters Gli agenti dell’ufficio federale di immigrazione statunitense hanno arrestato migliaia di migranti privi di documenti in almeno sei stati americani […]

  • Trump, fermati i primi rifugiati in volo per gli Stati Uniti

    La linea dura del neo-presidente Donald Trump contro gli immigrati. Già pronte le azioni legali da parte dei gruppi per la difesa dei diritti umani L’aeroporto di New York JFK. Primi contraccolpi dell’ordine esecutivo con cui ieri sera Donald Trump ha sospeso per 120 giorni (quattro mesi) con effetti immediati tutti i rifugiati e le […]

  • Trump ritira gli Stati Uniti dall'accordo commerciale trans-pacifico

    Come promesso in campagna elettorale, il neo presidente degli Stati Uniti ha firmato un ordine esecutivo per uscire dal Tpp che, a suo dire, danneggia l’industria Usa Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump mostra l’ordine esecutivo che decreta l’uscita del paese dal Tpp. Credit: Kevin Lamarque Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha […]

  • Continuano negli Stati Uniti le proteste contro Trump

    Il rispetto diritti civili nei confronti delle minoranze sono la principale preoccupazione dei manifestanti dopo l’elezione del candidato repubblicano Un agente indossa una maschera anti-gas durante una manifestazione contro Trump. Credit: Stephen Lam  Migliaia di manifestanti in tutti gli Stati Uniti sono scesi in strada giovedì 11 novembre per il secondo giorno consecutivo per protestare […]

  • Cosa succede ora che Trump è il nuovo presidente degli Stati Uniti

    Abbiamo raccolto in una lista tutto quello che potrebbe succedere ora che Trump è ufficialmente il 45esimo presidente americano di Laura Melissari Donald Trump. Donald Trump ha promesso che da presidente onorerà l’impegno impresso nei suoi berretti da baseball bianchi e rossi: “Make America Great Again”, attraverso tutte quelle promesse – spesso colorite e a […]

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.