• Trovati 66 scooter rubati in 2 cooperative che ospitano 281 migranti

    Napoli, 66 scooter rubati trovati in due centri di accoglienza per i migranti – di Nico Falco – tratto da fanpage.it I militari della Compagnia di Marano e della stazione di Calvizzano hanno effettuato dei controlli straordinari in due cooperative di accoglienza che ospitano complessivamente 281 richiedenti asilo. Sono stati trovati 66 scooter, tutti funzionanti, […]

  • Luca Casarini: ecco cosa diceva dei migranti qualche anno fa – Video

    Ecco perché l’Italia non può accettare lezioni morali da Luca Casarini – di Francesca Totolo Roma, 20 mar – Nel nostro Paese, ci sono centinaia di esempi, anche molto noti, di personaggi con un passato legalmente discutibile, diventati poi tronfi e imborghesiti esponenti politici, imperlati da una nuova immagine di eroi convertiti sulla via di Damasco. In […]

  • Perché è assurdo credere che i migranti portino la malaria

    Due esponenti di Amref Health Africa spiegano a TPI cosa c’è di sbagliato in questa credenza Credit: Reuters “Ci stiamo battendo in queste ore affinché il caso di Sofia Zago non sia strumentalizzato dalle campagne mediatiche e politiche che alimentano l’odio contro i migranti”. Guglielmo Micucci, direttore di Amref Health Africa in Italia, parla a […]

  • L’Italia ha fatto un accordo con i trafficanti di migranti?

    Lo sostiene un’inchiesta molto dettagliata di Associated Press, smentita dal governo ma confermata da una delle milizie coinvolte (ANGELOS TZORTZINIS/AFP/Getty Images) Un’inchiesta pubblicata ieri da Associated Press ipotizza che per fermare il flusso di migranti dal Nord Africa il governo italiano abbia stretto degli accordi con due potenti milizie libiche che solo qualche tempo fa […]

  • Cos’è stato deciso al vertice di Parigi sui migranti

    Approvato un piano che prevede centri di ricollocamento nei paesi di transito dei profughi in Africa. Si apre alla revisione del sistema di Dublino Credit: Charles Platiau Si è tenuto il 28 agosto a Parigi un vertice sulla gestione dei flussi migratori a cui hanno partecipato il premier italiano Paolo Gentiloni, il presidente francese Emmanuel […]

  • La Spagna ha salvato 600 migranti in 24 ore

    Secondo l’Organizzazione internazionale delle migrazioni, nel 2017 la Spagna potrebbe superare la Grecia per numero di arrivi via mare Reuters La guardia costiera spagnola dice di aver salvato 600 migranti provenienti dal Marocco in un periodo di tempo di 24 ore. I migranti salvati erano su 15 imbarcazioni inclusi pedalò e moto d’acqua. Tra le […]

  • Cosa prevede il piano della Commissione europea per i migranti

    L’iniziativa è stata presentata il 4 luglio e intende aiutare l’Italia con la gestione dei migranti, ridurre la pressione e aumentare la solidarietà Il 4 luglio, la Commissione europea ha presentato un piano per sostenere l’Italia e ridurre i flussi migratori lungo la rotta del Mediterraneo centrale. “Negli ultimi due anni e mezzo abbiamo compiuto […]

  • L’Italia è preoccupata per l’aumento degli arrivi di migranti

    Solo oggi 5mila arrivi. Il governo valuta la chiusura dei porti alle navi delle Ong “Siamo di fronte a numeri crescenti che alla lunga potrebbero mettere a dura prova il nostro sistema di accoglienza” ha dichiarato il premier italiano Paolo Gentiloni, a Berlino, durante il vertice preparatorio del G20. Solo nella giornata del 29 giugno […]

  • Macron si schiera con l'Italia sulla questione migranti

    “Non abbiamo ascoltato abbastanza il grido di aiuto dell’Italia sulle regole sulla crisi dei migranti”, ha detto Macron dopo l’incontro con Paolo Gentiloni “Spero che si possa andare avanti per una vera riforma del diritto d’asilo e delle regole comuni per meglio proteggere gli stati che sono più esposti alla pressione migratoria”, ha aggiunto Macron […]

  • ITALIA: ESPORTA ARMI E IMPORTA MIGRANTI DA MACELLO

       di Gianni Lannes Importiamo migranti ma non terroristi, perché esportiamo armi alimentando le guerre nel mondo. Date un’occhiata alla relazione sia pure annacquata di Palazzo Chigi sull’export bellico che registra un aumento dell’85 per cento nel 2016, mentre l’eterodiretto governo tricolore applaude. Ecco il tabù sociale e politico: dai centri di accoglienza in Italia […]

  • Due migranti sono morti in un incendio nel Gran Ghetto di Rignano, in Puglia

    Il rogo si è sviluppato nella notte del 3 marzo nella baraccopoli di cui era iniziato lo sgombero il 1 marzo La struttura è abitata da alcune centinaia di migranti impegnati nella raccolta di prodotti agricoli. Credit: Tony Gentile Due cittadini di nazionalità africana, originari del Mali, sono morti a causa di un incendio che […]

  • Più arresti e rimpatri, pronto il nuovo bando Usa sui migranti

    Il segretario alla Sicurezza nazionale, John Kelly, ha già in mano la nuova versione del Muslim Ban. Resta lo stop all’ingresso da sette paesi a maggioranza islamica Il segretario alla Sicurezza nazionale statunitense, John Kelly, durante un in incontro sulla cyber sicurezza con Donald Trump. Credit: Reuters L’amministrazione Trump sta lavorando ad una nuova versione […]

  • Cosa c’è nel nuovo decreto legge sui migranti

    Procedure più rapide per esaminare le richieste di asilo ed espellere gli irregolari e un CIE in ogni regione, ha spiegato il governo (FILIPPO MONTEFORTE/AFP/Getty Images) Il 10 febbraio il Consiglio dei ministri dal governo italiano ha approvato due decreti legge: uno riguarda “Disposizioni urgenti per la tutela della sicurezza delle città” e l’altro “Disposizioni […]

  • È stata condannata la giornalista ungherese che fece lo sgambetto a due migranti

    L’operatrice dell’emittente N1TV era stata ripresa mentre aggrediva dei profughi che cercavano di sfuggire agli agenti al confine tra Serbia e Ungheria Un fotogramma del video che incastra l’operatrice. Credit: Marko Djurica All’inizio di settembre 2015, l’operatrice ungherese Petra Laszlo divenne famosa per aver fatto uno sgambetto a un rifugiato siriano in fuga verso l’Ungheria […]

  • Erdogan minaccia di aprire le frontiere ai migranti

    Dopo che il parlamento europeo ha votato in favore del blocco dei negoziati di adesione della Turchia all’Ue, il presidente turco dice che potrebbe aprire i confini Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan. Credit: Vasily Fedosenko Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha detto che potrebbe aprire le porte dell’Europa ai migranti se sarà isolato […]

  • Migranti: in Italia il 97 per cento sono finti rifugiati

    Altro che fuga dalla guerra Il 97% sono finti rifugiati A Padova, su 3600 richieste d’accoglienza presentate, la Commissione prefettizia ne ha ritenute idonee solo 100 I migranti a Padova sono corpi che vagano. Naviganti nell’attesa di una decisione di un tribunale. Intanto rimangono in Italia a spese dello Stato. E sono anche tanti. I […]

  • Circa 240 migranti sono annegati in due diversi naufragi al largo della Libia

    A riferire delle due tragedie avvenute alle prime ore di mercoledì 2 novembre nel Mediterraneo è l’Unhcr. Secondo l’Oim gli sbarchi sono aumentati nel mese di ottobre Centinaia di migranti sono morti in due naufragi al largo della costa libica mercoledì 2 novembre 2016. Credit: Zohra Bensemra Secondo l’agenzia dell’Onu per i rifugiati (Unhcr), almeno […]

  • Le barricate a Gorino contro i migranti

    Un gruppo di cittadini ha bloccato le vie di accesso a un paese nel ferrarese per impedire l’arrivo di 12 donne e 8 bambini, da ospitare in un ostello in zona (Estense) Nella serata di lunedì 24 ottobre un gruppo di abitanti di Gorino, una frazione del comune di Goro nel ferrarese, ha bloccato le […]

  • Sindacati polizia: Italia KO a causa della marea di migranti

    “C’è una marea umana di migranti sull’Italia, il paese sta collassando, la gente non ne può più”. A dirlo il presidente nazionale del Libero sindacato di polizia (Lisipo), Antonio De Lieto. “Sono praticamente quotidiani -spiega- gli arrivi nei nostri porti di migliaia e migliaia di stranieri, provenienti da tutto il mondo; solo in piccola parte […]

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.