• La Farnesina ha disposto il rientro dell’ambasciatore italiano in Egitto

    Il 15 agosto, Giampaolo Cantini, attuale rappresentante diplomatico per l’Italia, tornerà al Cairo, dopo gli sviluppi registrati nella cooperazione tra Italia ed Egitto per le indagini sulla morte di Giulio Regeni Dopo quattro anni e tre mesi di assenza, la Farnesina ha annunciato che l’ambasciatore italiano Giampaolo Cantini tornerà al Cairo, in Egitto. Nell’aprile del […]

  • Un ragazzo italiano di 22 anni è morto in una discoteca in Spagna

    Niccolò Ciatti è deceduto dopo essere stato picchiato da tre ragazzi in un locale di Lloret de Mar, vicino Barcellona, nella notte tra il 12 e il 13 agosto Un ragazzo italiano di 22 anni di nome Niccolò Ciatti è morto nella notte tra sabato 12 e domenica 13 agosto in una discoteca di Lloret […]

  • Raccoglie Fino A 100 Litri Di Acqua Al Giorno: Idea Geniale Di Un Architetto Italiano

    Acqua Warka è l’idea sviluppata dall’architetto italiano Arturo Vittori e dal collega svizzero Andreas Vogler, presentata alla biennale di Venezia del 2012, nell’ambito dei progetti finalizzati allo sviluppo delle popolazioni rurali attualmente sprovvisti di acqua potabile. Si tratta di una torre alta 10 metri, che condensa l’umidità presente nell’aria, e che permette l’immagazzinamento di 100 […]

  • Il Parlamento italiano ha dato il via libera alla missione navale in Libia

    Il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni aveva dato l’annuncio di questa operazione durante la conferenza stampa in occasione della visita del premier libico al-Sarraj a Roma Dopo l’approvazione delle commissioni riunite Esteri e Difesa, prima la Camera, con un’unica risoluzione che ha ricevuto 328 sì, 113 no e 22 astenuti e poi il Senato, con […]

  • È stato ritrovato il corpo di Marco Gottardi, l’italiano morto nel rogo della Grenfell Tower

    Il ragazzo veneziano è morto nell’incendio del palazzo insieme alla fidanzata Gloria Trevisan. I due giovani condividevano un appartamento all’interno dell’edificio andato a fuoco Il corpo di Marco Gottardi, giovane architetto di 27 anni morto lo scorso lo scorso 14 giugno nell’incendio del grattacielo di Londra, è stato identificato. Lo ha confermato il padre del […]

  • VACCINAZIONI DI MASSA:UN TRATTAMENTO SANITARIO AL GOVERNO ITALIANO

    di Gianni Lannes E’ un attentato alla vita degli esseri umani più indifesi, e al contempo un attacco alla famiglia tradizionale, alle madri e ai padri. Insomma, i criminali istituzionali ci hanno dichiarato guerra: è giunta l’ora di combattere sul campo, ovvero in qualsiasi contesto.La Costituzione italiana sancisce i diritti dell’individuo e quelli della comunità. […]

  • VACCINI: STATO ITALIANO FUORILEGGE!

      di Gianni Lannes Non perdono tempo, hanno fretta e bruciano le tappe. L’incostituzionale decreto legge 73 del 7 giugno non è stato convertito in legge (decadrà il 7 agosto 2017), in virtù dell’articolo 77 della Costituzione repubblicana, ma il direttore generale del dicastero Raniero Guerra (già nella fondazione GSK che produce i vaccini), promosso […]

  • VACCINI: OMERTA' E LATITANZA DEL GOVERNO ITALIANO!

       di Gianni Lannes Dopo quasi 5 anni il governo italiano ancora non risponde all’interrogazione parlamentare 4/18107 del 15 ottobre 2012. L’omertà è un crimine contro l’umanità. Il governo Gentiloni si dimetta. Niente vaccini: giù le mani dai bambini. Sono disponibile ad un confronto pubblico – prove alla mano – con il ministro Lorenzin che […]

  • VACCINI: GOVERNO ITALIANO LATITANTE!

     di Gianni Lannes Nella XVII legislatura (corrente) ammontano a 65 gli atti parlamentari (contando solo interrogazioni ed interpellanze) a cui il ministro Beatrice Lorenzin di Alternativa popolare (sotto l’ala di Alfano) ed il presidente del consiglio pro tempore Paolo Gentiloni non hanno dato risposta. I due politicanti hanno forse più di qualcosa da nascondere? Peraltro […]

  • VACCINI TOSSICI: IL GOVERNO ITALIANO TACE!

      di Gianni Lannes Omertà di Stato fa rima con mafiosità istituzionale. “Iter in corso” si legge ora sulla banca dati del Parlamento, proprio adesso che il governo Gentiloni ha approvato un decreto legge incostitzuonale che innalza a 12 le vaccinazioni obbligatorie. Dopo quasi 5 anni e il passaggio di una legislatura, l’esecutivo tricolore ancora […]

  • TUMORI NELL'INFANZIA: PRIMATO ITALIANO

    di Gian Paolo Farina* L’attuazione della prevenzione primaria per evitare che i nostri figli , cittadini italiani   si ammalino e muoiano di patologie tumorali e leucemie  non esiste? Quando si toccano gli interessi delle case farmaceutiche si mobilita la Stato e si promuovono leggi urgenti e sanzioni drastiche . Gli “uomini” delle  istituzioni si trasformano […]

  • VACCINI: SEGRETI E MENZOGNE DEL GOVERNO ITALIANO

    di Gianni Lannes Nemesi medica. L’interrogazione a risposta scritta 4/18107 presentata il 15 ottobre 2012  sulla documentata nocività dei vaccini, attende ancora una risposta dall’esecutivo tricolore, così come innumerevoli altri atti parlamentari inevasi (ad esempio le interrogazioni 4/19163 del 18 dicembre 2912, 4/18746 del 27 novembre 2012, 4/18273 del 25 ottobre 2012). Come attesta l’interrogazione […]

  • VENDITA DI ARMI: RECORD ITALIANO NEL MONDO

    di Gianni Lannes Tenete bene a mente il marchio Q8. 28 aerei da guerra Eurofighter al Kuwait: una vendita sponsorizzata dal ministro Pinotti con l’impegno ad autorizzare un gigantesco ma antidiluviano impianto industriale di gas a petrolio liquefatto da 300 mila tonnellate all’anno (Energas/Kuwait Petroleum) a Manfredonia, in barba a leggi di salvaguardia ambientale e […]

  • SALUTE: COLDIRETTI, SEMAFORO TAGLIA DEL 26% OLIO ITALIANO IN UK

    Da formaggi a prosciutti criminalizzato ingiustamente Made in Italy “Doc” Sono crollate di 26% le esportazioni di olio di oliva italiano in Gran Bretagna nel 2017 anche per effetto dell’etichetta a semaforo introdotta nel 99% delle catene distributive che criminalizza ingiustamente un prodotto considerato unanimemente elisir di lunga vita.  E’ quanto è emerso da una […]

  • IL GOVERNO ITALIANO VUOLE STUPRARE MANFREDONIA E LA PUGLIA

    di Gianni Lannes La morte “legalizzata” di un’antica terra e del suo mare: lo pretendono Diamante Menale a capo dell’Energas e i padroni multinazionali della Kuwait Petroleum, uno Stato fantoccio a cui l’Italia ha venduto nel 2016 ben 28 aerei da guerra, sponsorizzati dal ministro Roberta Pinotti.   Esattamente 50 anni dopo lo stupro del […]

  • GAS: GOVERNO ITALIANO FUORILEGGE!

    di Gianni Lannes Altro che rinnovabili. Dalla burocrazia affaristica alla democrazia il passo è lungo, come attesta la nuova aggressione colonialista all’Italia, da nord a sud, isole comprese, sponsorizzata da un esecutivo che tradisce gli interessi nazionali e ci riporta all’epoca dei fossili. Prendiamo il famigerato caso dell’Energas/Kuwait Petroleum: un gigantesco impianto – assolutamente incompatibile […]

  • NAVI DI FRUMENTO STRANIERO NEI PORTI DEL TIRRENO ITALIANO

    La Spezia – foto Gilan di Gianni Lannes Ecco il mercato truccato del grano che gravita nel belpaese dove sono operative la statunitense Cargyll, nonché Limagrain,Syngenta e Casillo. Quattro broker e le solite triangolazioni internazionali, con base a Rotterdam in Olanda, e succursali minori in Francia, in Tunisia, in Turchia e Grecia, ma soprattutto nella […]

  • GRANO STRANIERO INQUINATO: L’OMERTA’ DEL GOVERNO ITALIANO

    di Gianni Lannes Ben 28 atti parlamentari si sono accumulati nel corso della XVII legislatura corrente. Letta, Renzi e Gentiloni, in perfetta continuità omertosa hanno lasciato accumulare interrogazioni ed interpellanze, senza fornire alcuna risposta, in barba alla trasparenza amministrativa e alla certezza del diritto. Emblematica l’interrogazione a risposta scritta 4/02431 indirizzata il 3 luglio 2014 […]

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.