• Report – la banca dati del DNA, il grano nella pasta e le università

    Sono molti gli argomenti della puntata odierna di Report: si comincerà con l’anteprima di Alessandra Borella che sarà questa volta dedicata alla moda dei tatuaggi. Tatuaggi che spesso sono quasi delle opere d’arte che ci incidiamo sul nostro corpo: ma siamo consapevoli dei materiali e degli inchiostri che mettiamo sotto pelle? Anteprima FAR WEST TATTOO […]

  • Ministero della Salute: Regolari tutti i campioni di grano importato. Aidepi: "La nostra pasta è buona e sicura"

    Arriva la conferma ufficiale dal Ministero della Salute: non c’è motivo di credere che il grano estero non sia sicuro e salubre.  Il Piano nazionale ministeriale per il controllo delle micotossine, pubblicato il 18 settembre 2017, non ha infatti rilevato irregolarità in alcun campione di grano importato analizzato.  Nel dettaglio, sono stati analizzati e risultati conformi ai controlli sulle […]

  • Grano in Italia: situazione a dir poco sconcertante!

    Con 18 centesimi al Kg, questo è il prezzo di vendita del Grano duro in Italia gli agricoltori non ce la fanno proprio più perchè lavorano sottocosto.Le Industrie alimentari italiane preferiscono il grano straniero che giunge nei nostri porti con navi stracariche non solo di questo prodotto ma anche di tutti i composti chimici autorizzati […]

  • 4 NAVI DI GRANO STRANIERO A MANFREDONIA

    di Gianni Lannes Ecco la Puglia invasa dal frumento estero di anomala qualità. Mentre la Barilla impone agli agricoltori italiani contratti capestro per impiantare grani inventati in laboratorio, approdano simultaneamente in un porto periferico, privo di rigorosi controlli sanitari, addirittura altri 4 mercantili carichi di frumento proveniente da Ucraina, Russia e Canada. A proposito: attenti […]

  • CASILLO: IL PIU’ GROSSO IMPORTATORE DI GRANO STRANIERO IN ITALIA

    Casillo in Italia (nella mappa non sono presenti i depositi a Monfalcone e Trieste) di Gianni Lannes Ecco il primo nemico dei coltivatori di grano italiano. E’ questo sodalizio che determina il prezzo al ribasso nel belpaese. 3,3 milioni di tonnellate di cereali movimentati soltanto nel 2014. E’ l’ultimo numero noto della multinazionale Casillo, tratto […]

  • OGGI A BARI: DUE NAVI DI GRANO DA CANADA E UCRAINA

    Vancouver (Canada, 22 marzo 2017) – fonte: Loyd’s di Gianni Lannes Siamo alle solite: rifiuti speciali spacciati per grano duro che lo Stato del Canada vieta di dare agli animali diventano per magia – dopo un lungo viaggio marittimo – cibo per gli ignari italiani, ma non solo. La NAVIOS MAGELLAN (IMO: 9214068, MMSI: 357951000) […]

  • RAVENNA: CROLLA LA BANCHINA DEL GRANO!

    foto Gilan  di Gianni Lannes foto Gilan Forse non è bianco, ma è il mulino più grande del mondo. Bentornati nella capitale italiana dell’importazione industriale di frumento. Per volume di traffico non ha eguali in Italia. Proprio in loco opera la Barilla con camion e treni fino a Pedrignano. Il 3 maggio scorso, per ragioni […]

  • 5 NAVI DI GRANO STRANIERO NEI PORTI DI BARI E MOLFETTA

    foto Gilan (tutti i diritti riservati) di Gianni Lannes Come avevo già segnalato il 6 aprile scorso – nonché dal 2 gennaio 2017 ad oggi, monitorando tutti i porti italiani interessati dall’incontrollato fenomeno speculativo di mercantili battenti bandiere ombra (inserite nella blacklist internazionale) – anche la Coldiretti oggi denuncia sulla pagina del quotidiano La Gazzetta […]

  • ITALIA: GRANO RADIOATTIVO E OGM DA UCRAINA, RUSSIA, ROMANIA E CANADA

    Manfredonia (anno 1988): operazioni di scarico del grano da navi russe, destinato ai silos  Casillo e Ambrosio dell’Italgrani – foto Gianni Lannes (tutti i diritti riservati) di Gianni Lannes Va sempre peggio. 31 anni dopo il disastro nucleare di Chernobyl, il belpaese seguita ad importare sempre più frumento contaminato e manipolato. I controlli dell’Istituto superiore […]

  • GRANO RADIOATTIVO DA RUSSIA E UCRAINA

    foto Gilan di Gianni Lannes Radioattività incontrollata: l’Istituto Superiore di Sanità non ha analizzato un solo carico straniero nel 2017. I porti dell’Adriatico sono la meta prediletta del frumento importato senza controlli adeguati. Il più grosso broker locale è Casillo. Ma diamo un’occhiata agli arrivi odierni – su portarinfuse e general cargo – da Russia […]

  • ALTRE NAVI DI GRANO STRANIERO IN PUGLIA

    Marina di Ravenna (20 gennaio 2017) foto Gilan di Gianni Lannes Navi di rifiuti e navi dei veleni. Portarinfuse, ossia relitti galleggianti. La nave ALTRANY (IMO: 8129321, MMSI: 215430000) è una general cargo ship costruita nel 1988 che naviga attualmente sotto la bandiera ombra (ossia fuorilegge) di Malta. La ALTRANY ha lunghezza totale di 120 […]

  • GRANO: COINCIDENZE CRIMINALI IN ITALIA

      Manfredonia: porto “alti fondali” – anno 2017 – foto Gianni Lannes (tutti i diritti riservati) di Letizia Ricci Di recente l’associazione Granosalus ha fatto analizzare la pasta di alcuni importanti marche italiane. Cosa è emerso? Non è tutto oro quello che luccica. Poi si è scatenato il putiferio. Pennivendoli e industriali hanno attaccato minacciando […]

  • GRANO STRANIERO INQUINATO: L’OMERTA’ DEL GOVERNO ITALIANO

    di Gianni Lannes Ben 28 atti parlamentari si sono accumulati nel corso della XVII legislatura corrente. Letta, Renzi e Gentiloni, in perfetta continuità omertosa hanno lasciato accumulare interrogazioni ed interpellanze, senza fornire alcuna risposta, in barba alla trasparenza amministrativa e alla certezza del diritto. Emblematica l’interrogazione a risposta scritta 4/02431 indirizzata il 3 luglio 2014 […]

  • IN ITALIA GRANO DAI RIFIUTI DEL MONDO

    dati ISTAT  di Gianni Lannes I dati Istat, ovvero dell’istituto nazionale di statistica sono quelli ufficiali. Da noi sbarca frumento proveniente da territori contaminati dalla radioattività (accertata dall’IAEA e dall’OMS) nonché dall’inquinamento industriale, grazie alle autorizzazioni concesse dal governo nostrano agli speculatori tricolore, e più di recente dalle imposizioni del commissario europeo Juncker. I controlli […]

  • IL GRANO DI CHERNOBYL IN ITALIA

    di Gianni Lannes Correva il 26 aprile 1986. Le prime navi imbottite di frumento radioattivo giunsero in un baleno nel belpaese spacciandolo per grano della Grecia, a fronte di controlli scarsi o inesistenti. L’inquinamento nucleare non si dissolve in decenni, bensì in millenni. 31 anni dopo il disastro nucleare di Chernobyl, i residenti delle zone […]

  • L’ITALIA IMPORTA GRANO RADIOATTIVO DALL’ESTERO

    Francia: centrali nucleari Francia: aree di coltivzione del grano di Gianni Lannes Il belpaese importa montagne di frumento da nazioni nucleari senza adeguati ed approfonditi controlli sanitari. Tra i principali fornitori spiccano Russia (35 impianti attivi) , Ucraina (15 impianti attivi), Stati Uniti d’America (99 impianti attivi), Canada (19 impianti attivi) e Francia (58 impianti […]

  • GRANO STRANIERO INQUINATO E NAVI DEI VELENI IN ITALIA

    di Gianni Lannes La speculazione economica, ovvero la ricerca spasmodica del profitto calpesta la vita. E così hanno tutte il lasciapassare per inondare il belpaese di rifiuti industriali spacciati per frumento. Ogni settimana approdano in Italia navi portarinfuse, sovente autentiche carrette del mare gestite in massima parte da mafiosi maltesi e turchi, battenti bandiere ombra […]

  • Grano e sclerosi multipla, come e perché il glutine aggrava i sintomi

    Ci sono molte persone convinte che l’intera “intolleranza al glutine” la “dieta priva di glutine” sia una mania è nient’altro che una finzione, un’altra truffa dietetica creata per commercializzare alimenti specializzati per le masse. Si sbagliano. Purtroppo, molti di loro continueranno a soffrire di malattie autoimmuni o di altre malattie croniche e non potranno mai […]

  • GRANO RADIOATTIVO IN ITALIA DA UCRAINA, RUSSIA E BIELORUSSIA

    di Gianni Lannes Prima o poi gli industriali della pasta tricolore, i trafficanti, e i politicanti dovranno rendere conto all’umanità di questo crimine. Tutte le autorità, a partire dall’Unione europea e dal governo italiano sono perfettamente al corrente che il bel paese importa sempre più grano da aree notoriamente contaminate. La letteratura scientifica a livello […]

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.