• Corruzione e ricatti

    Andrea Franzoso era un funzionario di Ferrovie Nord Milano, dentro l’Audit: denunciò le spesse illegali del presidente Achille prima seguendo la via gerachica e poi presentanto un esposto alla procura di Milano. Ora Franzoso non lavora più per FNM, alla presidenza della holding c’è un’altro manager di nomina politica. Mentre l’ex presidente Achille "rischia" una […]

  • RICCARDI ANGELO: SINDACO PD SOTTO PROCESSO PER CORRUZIONE E PECULATO

    La Gazzetta del Mezzogiorno (edizione di Capitanata), 24 dicembre 2016 3 maggio 2017, prossima udienza presso il Tribunale di Pescara.   http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/search?q=riccardi http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2017/03/dimissioni-del-ministro-orlando.html#more Fonte(source) —LEGGI TUTTO(read more)—

  • GASDOTTO TAP: CORRUZIONE IN ITALIA E AL CONSIGLIO D’EUROPA

    di Gianni Lannes 2 milioni e 390 mila euro. A versarli tra il 2013 e 2014 è stato Elkhan Suleymanov, capo della lobby azera a Strasburgo e buon amico del presidente Aliyev. In sintesi il suo programma è concluso: giornalisti in prigione, una fortuna nascosta a Panama, repressione degli oppositori politici, guerra al confine, amichevoli […]

  • Il vicepresidente di Samsung incriminato per corruzione

    Lee Jae-yong, nipote del fondatore dell’azienda, è implicato nello scandalo che ha travolto la presidente della repubblica sudcoreana Park Guen-hye Il vicepresidente di Samsung, Lee Jae-yong, è stato incriminato per corruzione. Credit: Jung Yeon-Je/Pool Il vicepresidente di Samsung Electronics, Lee Jae-yong, è stato incriminato per i reati di corruzione e frode nell’ambito dello scandalo sulla […]

  • RICCARDI ANGELO: UN SINDACO SOTTO PROCESSO PER CORRUZIONE E PECULATO

    di Gianni Lannes La legge nel belpaese non è uguale per tutti. Graziato dal piddì. Il codice etico del partito democratico, almeno sulla carta, vieta ai tesserati rinviati a giudizio, candidature politiche e cariche amministrative. Poi nella realtà è un’altra cosa. Prendete il caso documentato di Riccardi Angelo, sotto processo per corruzione e peculato, sostenuto […]

  • Arrestato per corruzione Raffaele Marra, il braccio destro della sindaca di Roma

    L’arresto del capo del personale del comune capitolino è legato all’inchiesta sulla compravendita delle case Enasarco del 2013. Arrestato anche il costruttore Scarpellini Raffaele Marra, braccio destro della sindaca di Roma, Virginia Raggi Raffaele Marra, ex vice capo di gabinetto del Campidoglio e ora alla guida del Dipartimento Personale e braccio destro della sindaca di […]

  • Il ministro dell'Economia russo è stato arrestato per corruzione

    Alexei Ulyukayev è accusato per una tangente da 2 milioni di dollari per aver approvato un’acquisizione da parte di un colosso petrolifero da 5 miliardi di dollari Il ministro dell’Economia Alexei Ulyukayev è accusato di aver ricevuto una tangente da 2 milioni di dollari. Credit: Sergei Karpukhin Le autorità russe hanno arrestato il ministro dell’Economia […]

  • Corruzione? Magari. E’ peggio, è che siamo invincibilmente stupidi e arretrati.

    Un caro amico mi gira, dal  Secolo d’Italia,   questa  rievocazione  del terremoto del Vulture,  che colpì 50 Comuni di  7 provincie tra Basilicata, la Campania e la Puglia.   Anno: 1930,  nel luglio. Magnitudo oltre 6.7.  Numero di morti, 1404. Titolo: Nel 1930 il terremoto delle Vulture: il governo Mussolini in 3 mesi costruì 3.746 case […]

  • Roma, corruzione e riciclaggio: decine di arresti

    Centinaia di finanzieri stanno eseguendo sul territorio nazionale decine di perquisizioni disposte dalla Procura di Roma e decine di misure cautelari ordinate dal Gip presso il Tribunale della Capitale. I reati contestati sono associazione per delinquere finalizzata alla frode fiscale, corruzione e riciclaggio, truffa ai danni dello Stato e appropriazione indebita. Link all’articolo originale: Roma, […]

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.