Stampa / Print

frittelle ricotta piccolo d

Due buone notizie: sono riuscita a rimettermi ai fornelli dopo mesi di svogliatezza e a produrre qualcosa di delizioso.

Queste sono delle semplicissime frittelle dolci a base di ricotta, tratte dal celebre Talismano della Signora Boni.

Velocità e semplicità d’esecuzione per alto tasso di soddisfazione. I dolcetti si presentano soffici e cremosi. Meglio se degustati tiepidi.

Ricetta

Ingredienti

  • Ricotta, 250 g
  • Farina, 60 g
  • Uovo, 1
  • Zucchero, 2 cucchiai + quello da cospargere
  • Rum, 1 cucchiaio
  • Limone, la scorza di 1
  • Vaniglia, 1/2 bacca
  • Lievito per dolci, 1 cucchiaino raso
  • Olio per friggere, 500 ml

Setacciate la ricotta poi unitela a tutti gli altri ingredienti, che avrete già versato in una ciotola. Realizzate un composto omogeneo. Scaldate l’olio in un padellino profondo e non troppo grande.

Con due cucchiaini, create delle palline grandi come una castagna poi versatele nell’olio, poche alla volta. Attendete che colorino uniformemente, scolatele e passatele nello zucchero.

Calde sono più buone.

Ah, dimenticavo, la dose è veramente minima; ricordatevelo in caso di ospiti numerosi, fame atavica o latitudini mangerecce.

Salva

Salva

Salva

Salva

.
.
.
Go to Source

About the author

Related Post

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.