Pizza Turca (Lahmacun) ricetta semplice

Stampa / Print
Ciao a tutti, oggi vi propongo una ricetta Turca che mi ha molto incuriosita, il Lahmacun, ossia la pizza turca, è una ricetta gustosa e semplice da realizzare. La base è quella di una caratteristica pizza a forma di barchetta, farcita solitamente con carne bovina o ovina, con cipolla, pomodori e spezie. Io l’ho italianizzata mettendo della mozzarella sul finale della cottura, ma potete evitare di metterla, magari farcendola una volta cotta con pomodori e cipolla fresca. 
Anche la forma e la dimensione può variare secondo le vostre esigenze. In famiglia è piaciuta tantissimo, tanto chè la riproporrò a breve. Vediamo di seguito come prepararla in modo semplice.



 Ingredienti per 6 pezzi:

Per l’impasto:

-350 gr di farina 0
-80 gr di acqua
-80 gr di latte
-40 gr di olio extravergine di oliva
-6 gr di lievito di birra (2 gr se secco)
-6 gr di zucchero
-6 gr di sale

Ingredienti per farcire:

-350 gr di macinato di bovino di prima qualità
-1 cipolla grande (150 gr)
-200 gr di pomodori maturi
-30 gr di concentrato di pomodoro
-6 gr di prezzemolo
-comino a piacere
-peperoncino a piacere
-pepe a piacere
-sale q.b
-25 gr di olio extravergine di oliva
-250 gr di mozzarella
-prezzemolo q.b per guarnire



Procedimento:

  1. sciolgo il lievito con lo zucchero, lo metto in una terrina con acqua e latte leggermente tiepidi, aggiungo l’olio E.V.O. e mescolo
  2. aggiungo la farina setacciandola e di seguito il sale, lavoro prima con un mestolo e poi con le mani. Mi sposto sul piano di lavoro e lavoro l’impasto per 10 minuti, il panetto sarà compatto, quindi non aggiungo altra farina. Potete realizzarlo anche con una planetaria. Divido il panetto in 6 pezzi del peso di circa 93 gr ciscuno e formo delle palline. Le dispongo su un piano infarinato, le copro con pellicola alimentare e con un canovaccio pulito. Le faccio lievitare fino al raddoppio del volume, nel forno spento con la luce accesa oppure nel forno preriscaldato a 28° se voglio anticipare i tempi di lievitazione
  3. nel frattempo preparo la farcitura, trito la cipolla con il mixer, poi i pomodori e il prezzemolo. Metto la carne macinata in una terrina, ci aggiungo la cipolla, i pomodori col prezzemolo, il concentrato di pomodoro, il sale, il pepe, il peperoncino e il comino. Mescolo bene il tutto
  4. metto una padella sul fuoco con l’olio E.V.O. e ci metto il composto di carne, lo faccio cuocere per 15 minuti mescolando. Una volta pronto lo lascio freddare fino al momento dell’utilizzo
  5. I panetti hanno raddoppiato di volume li adagio sul piano infarinato con farina di semola e li schiaccio con i polpastrelli delle dita, li stiro anche delicatamente tirandoli, formo degli ovali delle dimensioni di 25×12 cm 
  6. farcisco gli ovali con la carne cotta, ne basteranno 2 cucchiai abbondanti per ovale, in seguito schiaccio il macinato sull’ovale col dorso del cucchiaio. Adesso piego i bordi laterali verso l’interno e chiudo le estremità facendole combaciare formando delle barchette. Le sistemo su una teglia da forno rivestita da carta forno e posso infornare. Nel forno già caldo statico a 250° per 10 minuti. Metto la teglia nel primo livello del forno partendo dal basso. Dopo 10 minuti le tolgo e ci distribuisco della mozzarella, inforno nuovamente per 3-4 minuti per dar modo alla mozzarella di sciogliersi. Una volta pronte ci lascio cadere del prezzemolo e posso servire! Buon appetito!

di seguito la video ricetta

Fonte (source) – (go to source)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *