Sardegna a cinque stelle: turisti e investitori sono attratti dal lusso

Stampa / Print
Sardegna a cinque stelle

Esistono poche regioni, in Italia e nel mondo, che possono contare sul fascino proprio della Sardegna.

Un assunto che viene confermato dal grande apprezzamento che proviene dai turisti e dagli investitori di tutto il globo: la regione è da sempre molto gettonata per via della bellezza delle sue spiagge e del suo mare, e se poi si parla di turismo di lusso, ecco che si aggiunge un ulteriore capitolo allo “charme” della Sardegna.

Ultimamente, infatti, il mercato “a cinque stelle” dimostra di puntare sempre più spesso sulle località sarde.

Turismo sardo a cinque stelle

Una Sardegna bella ma anche votata al lusso: è questa la novità di un settore turistico che, negli ultimi tempi, ha deciso di puntare sempre più spesso sulle eccellenze di questa terra.

Non si tratta di un vezzo ma di una necessità, resa tale dall’esigenza di portare nuovamente al top l’economia dell’isola.

Stando al rapporto stilato da Unioncamere, c’è stato un incremento di presenze turistiche pari al +24,4% negli ultimi anni.

È un dato che spicca, soprattutto se viene messo a confronto con il balzo del +5,8% a livello nazionale (dunque superiore alle medie).

Il lusso diventa il principale volano per la spinta del turismo sardo, specialmente se si inquadra la questione da un punto di vista degli investimenti: basti pensare al Qatar e alle cifre provenienti da questo paese, per un totale di oltre 150 milioni di euro (spalmati fino al 2023).

Aumentano anche le strutture ricettive a cinque stelle (+5 unità), con un incremento di +2000 posti letto circa (+32%). Chiaramente, fra le zone sarde premiate dal turismo di lusso, spicca su tutte la Costa Smeralda.

L’esempio di Portale Sardegna

Fra gli esempi di investimenti nel settore del turismo di lusso sardo troviamo il sito portalesardegna.com, noto per le sue offerte per diversi budget, anche per i più esigenti.

Nella fattispecie, Portale Sardegna ha deciso di acquisire il 51% della società Royal Travel Jet, non a caso specializzata nelle vacanze luxury.

Si parla di un’operazione di circa 550mila euro, che consentirà a questo portale di avere accesso ad un totale di oltre 5 milioni di potenziali visitatori.

Ancora una volta si punterà forte sull’estero e sul flusso di turisti stranieri, come confermato anche dal direttore finanziario di Royal Travel Jet Andrea Atzeri: ad oggi, stando alle sue dichiarazioni, le fonti turistiche più floride sono Francia, Germania, Svizzera e Inghilterra.

La Sardegna, in sostanza, si sta allineando ai grandi paesi europei, diventando sempre più “lussuosa”. E questo non fa altro che attirare un numero sempre maggiore di turisti sull’isola.

L’articolo Sardegna a cinque stelle: turisti e investitori sono attratti dal lusso proviene da informarexresistere.fr.

Fonte (source) – (go to source)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *