Girelle di patate con pasta matta

Stampa / Print
Salve a tutti, oggi vi propongo un piatto davvero sfizioso, con pochissimi ingredienti, sono le girelle di patate arrotolate con della pasta matta che ho reso elastica con dell’olio extravergine di oliva e tirata con le mani fino a renderla trasparente, in seguito ci ho disposto il ripieno di patate e l’ho arrotolata, formando una girella. Il risultato sarà una sfoglia croccante e sottile con un ripieno davvero invitante ed appetitoso, io adoro mangiarle con sughetti piccanti al pomodoro. Vediamo di seguito come procedere

 Ingredienti per 6 girelle grandi:

per la pasta matta:

-350 gr di farina 0
-180 gr di acqua
-5 gr di sale
-80 gr di olio extravergine di oliva per spennellare la pasta

ingredienti per il ripieno:

-600 gr di patate
-1 cipollotto fresco
-sale q.b
-100 gr di robiola
-50 gr di parmigiano reggiano
-semi di sesamo a piacere per guarnire
-1 uovo per spennellare

 Procedimento:

  1.  setaccio la farina in una terrina, aggiungo il sale e l’acqua, impasto il tutto per 5 minuti, poi copro con pellicola e faccio riposare per 20 minuti
  2. a riposo avvenuto divido l’impasto in 6 parti uguali, formo dei panetti e li stendo con il matterello formando dei dischi del diametro di circa 12 cm
  3. spennello i dischi con l’olio extravergine di oliva e li metto uno sopra l’altro in una terrina, copro con pellicola e li lascio rilassare per 30 minuti
  4. lavo le patate con la buccia, le metto in una pentola con acqua fredda, porto sul fuioco e dal momento del bollore le lascio cuocere per 25 minuti
  5. una volta pronte le sciaccio ancora calde con uno sciacciapatate, metto del sale, un cipollotto fresco tritato finemente, il parmigiano e il robiola, mescolo bene il tutto
  6. prendo il disco di impasto e lo adagio sul piano di lavoro unto con olio, inizio ad allargarlo con le mani delicatamente aiutandomi con altro olio, realizzo una sfoglia sottile e trasparente. (Non preoccupatevi che si dovessero formare dei buchi nell’impasto, perchè andrà arrotolato successivamente) La piego su un’estremità per circa 4 cm e metto il ripieno dove ho raddoppiato l’impasto, in seguito lo arrotolo formando un cordoncino, poi formo la girella arrotolando il cordoncino su sè stesso, metto la parte finale sotto l’impasto e procedo in questo modo fino a formare tutte le girelle
  7. metto le girelle su teglia rivestita da carta forno, le spennello con un uovo sbattuto e ci lascio cadere tanti semini di sesamo. Posso infornare in forno caldo statico a 180° per 50 minuti, 1 ora. Può capitare che il ripeno possa uscire dalla girella, dopo la cottura ricompattate con un cucchiaio. Buon appetito!

 di seguito la video ricetta


 
Fonte (source) – (go to source)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *