Torta Brioche arrotolata

Stampa / Print
Salve a tutti, oggi preparo una torta brioche arrotolata al profumo di arancia e vaniglia, ma potete aromatizzare come preferite. 
Andrò a realizzare l’impasto, poi formerò un semplice cordoncino che arrotolerò direttamente sulla teglia da forno, l’effetto sarà davvero carino.
Io taglio la torta a fette e l’accompagno con marmellate oppure crema di nocciole per la colazione e la merenda. 
La torta brioche si conserva ben chiusa sotto una campana di vetro, oppure nei sacchetti per alimenti, prima di servirla possiamo riscaldarla nel fornetto per farle riacquistare sofficità. Vediamo come preparala

Ingredienti:

-425 gr di farina 0
-180 gr di latte
-80 gr di zucchero
-1 uovo
-40 gr di burro fuso
-5 gr di lievito di birra
-1 pizzico di sale
-scorza di arancia biologica
-1 cucchiaino di estratto di vaniglia
-1 tuorlo e 2 cucchiai di latte per spennellare
-ganella di zucchero a piacere

Procedimento:

  1. metto il latte tiepido con lo zucchero in una terrina, aggiungo il lievito di birra e mescolo
  2. metto la scorza di arancia, l’estratto di vaniglia, il burro fuso e l’uovo, mescolo il tutto con una forchetta
  3. aggiungo la farina setacciandola, in seguito il sale
  4. impasto il tutto per 5 minuti, prima nella terrina poi sul piano di lavoro. Formo un panetto e lo trafescisco in una terrina imburrata, imburro il panetto anche sopra, copro con pellicola e facio lievitare fino al raddoppio del volume, nel forno spento con la luce accesa, oppure se voglio anticipare i tempi di lievitazione nel forno preriscaldato a 28°
  5. a lievitazione avvenuta lascio cadere l’impasto sul piano di lavoro infarinato, lo raccolgo e formo un cordoncino lungo del diametro di circa 3 cm
  6. inizio ad arrotolare il cordoncino sulla teglia rivestita da carta forno, una volta arrotolato metto l’estremità finale sotto l’impasto, copro con pellicola e faccio lievitare fino al raddoppio del volume nel forno preriscaldato
  7. dopo 1 ora spennello la torta con la miscela di tuorlo e latte, ci lascio cadere la granella di zucchero, oppure se preferite dello zucchero semolato e posso infornare, nel forno caldo statico a 180° per 30 minuti, ma dopo 15 minuti di cottura copro la torta con un foglio di carta stagnola per non farla dorare troppo sulla superficie e continuo la cottura. La torta è pronta, buona colazione a tutti.

 di seguito la video ricetta


 
Fonte (source) – (go to source)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *