Torta di pere e mandorle

Stampa / Print
Salve a tutti, oggi vi propongo una torta con pere e farina di mandorle, un abbinamento classico e vincente! 
E’ una torta deliziosa si scioglie in bocca, oltretutto io amo i dolci con la farina di mandorle, perchè conferisce al dolce quel tocco di sapore che soddisfa il palato! Vediamo come realizzarla


Ingredienti per una tortiera 22 cm di diametro:

-4 uova medie 
-100 gr di burro a temperatura ambiente
-150 gr di farina di mandorle
-125 gr di zucchero di canna
-90 gr di farina 00
-8 gr di lievito (mezza bustina)
-1 pizzico di sale
-1 cucchiaino di estratto di vaniglia
-15 gr di lamelle di mandorle 

-3 pere (125 gr ciascuna ) 

Procedimento: 
  1. sbuccio le pere, le divido in due parti uguali ed elimino il torsolo e la parte legnosa interna, in seguito le taglio a strisce spesse mezzo centimetro per il verso della lunghezza, senza tagliarle fino in fondo 
  2. separo i tuorli dagli albumi, negli albumi metto un pizzico di sale e li monto a neve ferma
  3. in una terrina lavoro il burro a temperatura ambiente fino a renderlo cremoso, aggiungo lo zucchero di canna e lavoro il tutto per un paio di minuti, inserisco la scorza di limone e l’estratto di vaniglia sempre mescolando
  4. inserisco la farina di mandorle in due volte sempre lavorando il tutto e aggiungo i tuorli piano piano fino ad integrarli completamente all’impasto 
  5. metto la farina setacciandola ed il lievito e la faccio integrare con una spatola ottenendo un composto compatto
  6. aggiungo gli albumi montati, piano piano, mescolando dal basso verso l’alto
  7. verso il composto nella tortiera imburrata ed infarinata livellando l’impasto e ci adagio le pere preparate in precedenza disposte a cerchio, senza premerle
  8. metto le mandorle in lamelle sull’impasto e dello zucchero di canna sulle pere e posso infornare, in forno caldo statico a 170° per 45 minuti, metto la tortiera nel primo livello del forno partendo dal basso
  9. sforno la torta e la lascio riposare per 1 ora all’interno della tortiera, dopo di chè la tolgo e la metto su un vassoio di portata, la spolverizzo con un leggero strato di zuccchero a velo e posso servire! 
di seguito la video ricetta………….


Fonte (source) – Leggi tutto (go to source)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *