Stampa / Print
Salve a tutti, oggi vi propongo la schiacciata con l’uva toscana, una focacia dolce che si prepara nel periodo della vendemmia. E’ un dolce veramente semplice, si prepara con la pasta del pane e si farcisce con abbondante uva nera da vino e tanto zucchero, che in cottura con il succo dell’uva formerà sulla superficie una deliziosa crosticina. La tradizione prevede anche del rosmarino ma mettetelo solo se è di vostro gradimento! Vediamo come procedere  

Ingredienti per una teglia 30×40 cm

Per l’impasto:
-500 gr di farina 0
-300 gr di acqua
-5 gr di lievito di birra
-20 gr di zucchero
-15 gr di olio extravergine di oliva
-10 gr di sale 

Ingredienti per farcire:
-500 gr di uva nera da vino
-55 gr di zucchero 
-rosmarino a piacere

-olio per la teglia q.b

Procedimento:

  1. sciolgo il lievito nell’acqua tiepida oppure a temperatura ambiente, ci aggiungo lo zucchero e l’olio extravergine di oliva e mescolo il tutto
  2. metto la farina in una terrina, formo una buchetta al centro e ci verso l’acqua col lievito disciolto, inizio ad impastare e prima di finire di integrare tutta la farina aggiungo il sale, continuo ad impastare sul piano di lavoro, lavorando l’impasto in tutte le direzioni per 5 minuti, fino a renderlo elastico e aiutandomi con un po’ di farina se necessario. Ungo una terrina con olio evo e ci trasferisco il panetto all’interno, lo ungo anche sulla superficie e copro con pellicola trasparente. Faccio lievitare fino al raddoppio del volume, nel forno spento con la luce accesa, oppure nel forno preriscaldato a 28° per anticipare i tempi di lievitazione
  3. nel frattempo preparo l’uva, la lavo bene e metto gli acini in un contenitore staccandoli dal grappolo, in seguito li trasferisco su un canovaccio pulito e li tampono delicatamente asciugandoli
  4. a lievitazione avvenuta ungo la teglia con olio extravergine di oliva, ci trasferisco l’impasto lievitato e lo allargo con i polpastrelli delle dita su tutta la teglia, se dovesse fare resistenza lo lascio rilassare per 10 minuti e poi procedo ad allargarlo
  5. distribuisco l’uva sull’impasto, distribuendola in modo uniforme, in seguito la premo leggermente con le mani
  6. metto abbondante zucchero sulla superficie e del rosmarino a piacere e la faccio rilassare per 20 minuti
  7. inforno in forno caldo statico a 200° per 30 minuti o fino a doratura! Buon appetito!
di seguito la video ricetta………..












Fonte (source) – Leggi tutto (go to source)

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.