Gnocchi di zucca senza uova

Stampa / Print
Adoro le zucche gialle, ed ogni anno mi diletto a seminarle nel mio orto biologico. 

Quindi ho deciso di proporvi degli gnocchi alla zucca senza uova, anche vegan, ma anche per intolleranti alle uova.
Per preparare degli ottimi gnocchi prediligiamo sempre zucche con la buccia verde, perchè più compatte e meno acquose…e cerchiamo di non esagerare con le dosi di farina, lavoriamo il composto poco e con leggerezza, affinchè non ci richieda ulteriore farina, in tal modo gli gnocchi saranno morbidi e non gommosi. 
Per ottenere degli ottimi gnocchi, bisogna trovare il giusto equilibrio tra zucca e farina 🙂
vediamo come procedere

ingredienti per 4 persone :

-750 gr di zucca pulita
-250 gr di farina 0
-rosmarino a piacere
-sale q.b
-noce moscata a piacere
 
Per condire:
-30 gr di olio extravergine di oliva
-salvia a piacere
-formaggio a piacere 
Procedimento:
  1. taglio la zucca a spicchi, la privo dei filamenti interni e dei semi raschiandola con un coltello oppure con un cucchiaio, elimino la buccia e la divido in pezzetti
  2. la distribuisco in una teglia da forno rivestita con carta forno, metto del sale e dei rametti di rosmarino che durante la cottura insaporiranno la zucca. Cuocio in forno caldo statico a 200° per 30-40 minuti, dipende dalla grandezza dei pezzetti di zucca
  3. una volta pronta elimino il rosmarino e la schiaccio con uno schiaccia patate, la lascio intiepidire per 20 minuti, il composto dovrà essere tiepido, altrimenti assorbirà troppa farina.
  4. a composto tiepido aggiungo un pizzico di sale, della noce moscata e la farina, mescolo il tutto delicatamente senza mai premere con forza fino ad assorbire la farina, il composto si presenterà morbido ed appiccicoso, ma trattenetevi dal mettere altra farina
  5. adagio l’impasto sul piano di lavoro infarinato e prelevo dei pezzetti di impasto, facendoli roteare in modo delicato sul piano di lavoro infarinato,  realizzando dei cordoncini dello spessore di circa 2 cm, lo taglio in pezzetti della grandezza di 2 cm, li infarino e li faccio scorrere su un rigagnocchi con il pollice, senza premere. Li adagio su un vassoio infarinato distanziati
  6. preparo un  condimento semplice con olio extravergine di oliva e salvia, li faccio scaldare in padella, non dovrà soffriggere
  7. faccio cuocere gli gnocchi in acqua bollente salata, quando verranno a galla schiumando l’acqua, saranno pronti. Li privo dell’acqua di cottura e li condisco con l’olio aromatizzato alla salvia. Decoro il piatto con foglie di salvia e condisco con formaggio…vegano, se voglio ottenere un piatto vegan! Buon appetito!! Di seguito la video ricetta…………

Fonte (source) – Leggi tutto (go to source)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *