Torta della nonna

Stampa / Print
Ciao a tutti oggi vi propongo un classico, la torta della nonna, due basi di pasta frolla friabile con all’interno un cuore di crema pasticcera profumatissima alla vaniglia e limone, due aromi che adoro nella pasticceria…vediamo di seguito come realizzarla
Ingredienti per una tortiera diametro 24 cm

Pasta frolla:
-300 gr di farina 00
-150 gr di zucchero
-150 gr di burro freddo
-1 uovo e 1 tuorlo (70 gr)
-5 gr di lievito
-1 pizzico di sale
-scorza di limone

Per la crema pasticcera:
-500 gr di latte
-120 gr di zucchero
-4 tuorli
-45 gr di amido di mais
-1 cucchiaino di estratto di vaniglia
-una scorzetta di limone

Per decorare:
-40 gr di pinoli
-zucchero a velo q.b

Procedimento:

  1. preparo la pasta frolla: metto la farina in una terrina con zucchero, scorza di limone, sale e lievito, mescolo il tutto e aggiungo il burro freddo tagliato a dadini, lo schiaccio con una forchetta andando ad ottenere un composto sabbioso, a questo punto aggiungo un uovo ed un tuorlo ed impasto il tutto, formo un panetto e metto in frigorifero a riposare per 30 minuti
  2. preparo la crema pasticcera: metto i tuorli in una terrina con lo zucchero e li lavoro con una frusta, aggiungo l’amido di mais e due cucchiai di latte del totale, mescolo accertandomi che non vi siano grumi. Metto il latte in un pentolino sul fuoco con la scorzetta di limone e gli faccio sfiorare il bollore, sfiorato il bollore tolgo la scorzetta di limone a verso il composto con i tuorli, mescolo con la frusta fino a quando la crema non si sarà addensata…e lo farà quasi subito perchè il latte è già caldo. Trasferisco la crema in una terrina per fermarne la cottura e aggiungo l’estratto di vaniglia, copro con pellicola a contatto e lascio freddare
  3. prendo 400 gr di frolla per la base e realizzo un disco di 30 cm di diametro, lo distribuisco nella tortiera ed elimino gli eccessi di frolla passandoci sopra col matterello, buco la base con i rebbi di una forchetta e ci verso la crema pasticcera che nel frattempo si è freddata
  4. stendo l’altro disco, usando anche i ritagli di frolla, realizzo un disco del diametro di 27 cm e lo adagio sulla torta, ritaglio gli eccessi e sigillo con i rebbi di una forchetta, spennello con del latte la superficie per far aderire i pinoli e ce li distribuisco, buco la parte superiore con uno stuzzicadenti, praticando qualche foro, e posso infornare in forno caldo statico a 180° per 40 minuti, nella parte bassa del forno. Una volta cotta, la lascio freddare completamente e la spolverizzo con zucchero a velo possibilmente vanigliato
di seguito la video ricetta


Fonte (source) – Leggi tutto (go to source)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *