Crostata Mimosa

Stampa / Print
Ciao a tutti oggi vi propongo una crostata per la festa della donna, una base di pasta frolla, un disco di pan di spagna inzuppato con una bagna al limoncello, crema diplomatica e fragole fresche. Volendo potete rendere la bagna analcolica con del succo di ananas, oppure sostituire le fragole con lamponi o ananas…vediamo come procedere…

 Video ricetta del pan di spagna:


Dosi per 1 pan di Spagna diametro 20 cm:

-4 uova
-120 gr di zucchero
-140 gr di farina00
-scorza di limone
-1 pizzico di sale

Pasta frolla:
-200 gr di farina 00
-100 gr di zucchero a velo o semolato
-100 gr di burro freddo
-1 uovo medio (55 gr)
-1 pizzico di sale
-scorza di limone

Crema pasticcera:
-400 ml di latte
-3 tuorli
-100 gr di zucchero
-35 gr di amido di mais
-1 cucchiaino di estratto di vaniglia

-Ingredienti per la bagna:
-100 ml di acqua
-30 gr di zucchero
-30 ml di limoncello

-100 ml di panna vegetale

-250 gr di fragole

Video ricetta del limoncello fatto in casa: 


Procedimento:

  1. preparo la pasta frolla: metto la farina con lo zucchero, il sale e la scorza di limone in una terrina, aggiungo il burro freddo tagliato a pezzetti e lo schiaccio con i rebbi di una forchetta, fino ad ottenere un composto sabbioso, a questo punto aggiungo l’uovo ed impato il tutto formando un panetto, lo avvolgo nella pellicola e lo trasferisco in frigorifero per 30 minuti
  2. trascorso il tempo di riposo stendo la frolla su un foglio di carta forno formando un disco del diametro di 33 cm circa, trasferisco la frolla con la carta forno su una tortiera per crostate diametro 24, la sistemo, elimino gli eccessi e buco il fondo con una forchetta. Copro la crostata con un foglio di carta forno e ci metto del peso all’interno, o fagioli o riso..e procedo con la cottura alla cieca, in forno caldo statico a 180° per 20 minuti
  3. tolgo la crostata dal forno eliminando la carta forno col riso e rimetto in forno caldo statico a 180° per 10 minuti. Una volta pronta la lascio freddare
  4. preparo la crema pasticcera: lavoro i tuorli con lo zucchero, aggiungo l’amido di mais e 2 cucchiai di latte del totale, mescolo il tutto 
  5. metto il latte sul fuoco facendogli sfiorare il bollore, aggiungo il composto con le uova e mescolo fin quando la crema non si sarà addensata…lo farà quasi subito perchè il latte è già caldo. Trasferisco la crema in una terrina per fermarne la cottura, aggiungo l’estratto di vaniglia mescolando il tutto, copro con pellicola a contatto fino al momento dell’utilizzo
  6. preparo la bagna: metto l’acqua con lo zucchero sul fuoco e faccio sciogliere lo zucchero portando lo sciroppo ad ebollizione, lo lascio freddare ed aggiungo il limoncello
  7. prendo il pan di spagna e ritaglio un disco dello spessore di circa 1,5 cm, con il pan di spagna avanzato taglio delle strisce e in seguito dei cubetti piccoli del lato di 0,5 cm
  8. monto la panna già zuccherata e la unisco alla crema pasticcera, metto il guscio di frolla su un’alzatina e ci distribuisco 1/3 di crema diplomatica, ci adagio il disco di pan di spagna premendolo leggermente e lo bagno con la bagna al limoncello
  9. distribuisco il resto della crema diplomatica livellandola con una spatola e adagio sul bordo della crostata i cubetti di pan di spagna, in seguito metto le fragole tagliate a metà, ma potete anche tagliarle a cubetti…. è una crostata buonissima, se mangiata il giorno successivo sarà ancora più buona! In tal caso mettete della gelatina sulla frutta per mantenerla meglio, oppure disponetela sulla torta il girono successivo! di seguito la video ricetta












Fonte (source) – Leggi tutto (go to source)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *