Stampa / Print

Nel seguito dunque traduco e sintetizzo un interessante articolo di NaturalNews che cita il rosmarino come pianta utile per una protezione contro le tossine da radiazione.  La ragione per cui recupero questo vecchio articolo di Naturalnews del 2009  è perché il tema radiazioni è sempre attuale…Pochi mesi fa anche dalle nostre parti il tema si conquistò qualche pagina di cronaca:
https://www.meteogiornale.it/notizia/48804-1-nube-radioattiva-di-rutenio-nord-italia-viene-dalla-russia
https://www.wired.it/attualita/ambiente/2017/10/10/radioattivita-nord-italia-allarme/http://www.liberoquotidiano.it/news/italia/13262259/piemonte-lombardia-aria-radioattiva-rutenio-106-europa-est-rischi-salute-.html

Prima di queste note, avevo ricevuto notizia dall’Olanda, dove il governo (ottobre 2017) aveva distribuito pasticche di Iodio a certe fasce della popolazione vicino ad impianti nucleari  (https://nltimes.nl/2017/10/03/dutch-govt-distributes-iodine-tablets-provinces-near-nuclear-plants)

Questo per supportare di “dati” piu’ attuali il tema.
——————
Delle recenti (articolo del 2009, ndt) ricerche hanno mostrato che l’acido carnosico e rosmarinico possono impedire naturalmente una intossicazione radioattiva
L’esposizione a RF/radiofrequenze e microonde portano allo sviluppo del cancro
Si sa da un decennio (dalla data dell’articolo…ndt) che le RF/microonde di cellulari  e tralicci causano un danno ai globuli del sangue umano, cosa che porta alla divisione dei nuclei in frammenti di micronuclei.  Lo sviluppo dei micronuclei è foriero dello sviluppo di condizioni pre-cancro. Molte vittime di Chernobyl hanno sviluppato micronuclei dei globuli del sangue, che velocemente si sono trasformati in cancri conclamati.

Uno studio industriale durato 6 anni ha mostrato che esporre il sangue umano  alla radiazione del cellulare ha presentato il 300 per cento di incremento di danno genetico, nella forma di micronuclei, indicando questo come una minaccia peggiore del fumo e dell’amianto.
Oleolito di Rosmarino
I composti di rosmarino combattono contro gli effetti mutageni della radiazione

 In due studi separati, degli scienziati in Spagna hanno trovato che noi c’è nulla che combatta meglio il danno da radiazione verso i micronuclei, come una semplice erba del giardino: il rosmarino. Gli scienziati hanno notato che la radiazione ionizzante causa l’enorme generazione di radicali liberi che inducono il danno al DNA cellulare.  Hanno studiato l’effetto protettivo di molti composti contro il danno cromosomico nei micronuclei indotto dai raggi gamma, facendo dei test aggiungendo vari composti al sangue umano prima e dopo l’irradiazione.

>>> tutto l’articolo qui: https://www.thelivingspirits.net/naturalnews-il-rosmarino-e-la-migliore-protezione-contro-le-tossine-da-radiazione/
Fonte (source) – Leggi tutto (go to source)

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.