Stampa / Print
Ciao a tutti, oggi vi propongo delle chiacchiere di carnevale, piene di bolle e croccanti, sono buonissime, una tira l’altra, tanto che in questo periodo faccio produzioni industriali per la mia famiglia, appena fatte…spariscono subito! Il segreto per delle chiacchiere bollose e croccanti è lo spessore della sfoglia, infatti dovrà essere molto sottile, quasi trasparente, potete tirarla col matterello, oppure con la nonna papera, un’altra componente che le renderà irresistibili è il tempo di riposo dell’impasto…e adesso bando alle ciance… vediamo come procedere 

Procedimento:

  1. metto la farina in una terrina con zucchero e sale e mescolo il tutto formando una buchetta al centro del contenitore
  2. metto le uova, il burro fuso a temperatura ambiente, il marsala o se preferite del rum o del vinsanto, dell’estratto di vaniglia e la scorza di limone. Inizio ad impastare il tutto, partendo dal centro…quando avrò assorbito tutta la farina, metto il panetto sul piano di lavoro e lo lavoro per 5 minuti in tutte le direzioni, lo copro con pellicola trasparente e lo lascio riposare a temperatura ambiente per 1 ora. 
  3. trascorso il tempo di riposo divido il panetto in 4 parti ed inizio a stendere ogni parte col matterello aiutandomi con un velo di farina…realizzo delle sfoglie sottili della misura di circa 33-35 cm, in seguito taglio la sfoglia in strisce della larghezza di 5 centimetri ed in seguito della lunghezza di 10-15 centimetri, ma potete scegliere voi le dimensioni delle vostre chiacchiere. Faccio due tagli su ogni rettangolo, paralleli. Le adagio sul piano di lavoro, le copro e le lascio riposare 30 minuti prima di friggerle.
  4. metto una pentola sul fuoco con abbondante olio di semi e lo porto a temperatura, la temperatura per un’ottima frittura dovrà rimanere tra i 175° e i 180°. Metto le chiacchiere nell’olio, 3 massimo 4 per volta, per gestire meglio la frittura…le faccio cuocere per 30 secondi, dovranno dorare leggermente…tolgo l’olio in eccessso e le trasferisco su un foglio di carta assorbente
  5. adesso le dispongo a strati su un vassoio e le spolverizzo con zucchero a velo…sciolgo del cioccolato fondente a bagnomaria e lo faccio colare sulle chiacchiere con una sac a poche….così avrò la versione classica e quella al cioccolato per i più golosi…sono ottime, provatele e fatemi sapere…di seguito la video ricetta….








Fonte (source) – Leggi tutto (go to source)

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.