Chiacchiere di Carnevale

Stampa / Print
Ciao a tutti, oggi vi propongo delle chiacchiere di carnevale, piene di bolle e croccanti, sono buonissime, una tira l’altra, tanto che in questo periodo faccio produzioni industriali per la mia famiglia, appena fatte…spariscono subito! Il segreto per delle chiacchiere bollose e croccanti è lo spessore della sfoglia, infatti dovrà essere molto sottile, quasi trasparente, potete tirarla col matterello, oppure con la nonna papera, un’altra componente che le renderà irresistibili è il tempo di riposo dell’impasto…e adesso bando alle ciance… vediamo come procedere 

Procedimento:

  1. metto la farina in una terrina con zucchero e sale e mescolo il tutto formando una buchetta al centro del contenitore
  2. metto le uova, il burro fuso a temperatura ambiente, il marsala o se preferite del rum o del vinsanto, dell’estratto di vaniglia e la scorza di limone. Inizio ad impastare il tutto, partendo dal centro…quando avrò assorbito tutta la farina, metto il panetto sul piano di lavoro e lo lavoro per 5 minuti in tutte le direzioni, lo copro con pellicola trasparente e lo lascio riposare a temperatura ambiente per 1 ora. 
  3. trascorso il tempo di riposo divido il panetto in 4 parti ed inizio a stendere ogni parte col matterello aiutandomi con un velo di farina…realizzo delle sfoglie sottili della misura di circa 33-35 cm, in seguito taglio la sfoglia in strisce della larghezza di 5 centimetri ed in seguito della lunghezza di 10-15 centimetri, ma potete scegliere voi le dimensioni delle vostre chiacchiere. Faccio due tagli su ogni rettangolo, paralleli. Le adagio sul piano di lavoro, le copro e le lascio riposare 30 minuti prima di friggerle.
  4. metto una pentola sul fuoco con abbondante olio di semi e lo porto a temperatura, la temperatura per un’ottima frittura dovrà rimanere tra i 175° e i 180°. Metto le chiacchiere nell’olio, 3 massimo 4 per volta, per gestire meglio la frittura…le faccio cuocere per 30 secondi, dovranno dorare leggermente…tolgo l’olio in eccessso e le trasferisco su un foglio di carta assorbente
  5. adesso le dispongo a strati su un vassoio e le spolverizzo con zucchero a velo…sciolgo del cioccolato fondente a bagnomaria e lo faccio colare sulle chiacchiere con una sac a poche….così avrò la versione classica e quella al cioccolato per i più golosi…sono ottime, provatele e fatemi sapere…di seguito la video ricetta….








Fonte (source) – Leggi tutto (go to source)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *