Stampa / Print
La campagna elettorale è cominciata,
senza aspettare il calendario ufficiale.

È cominciata col tweet in cui si
chiedeva conto al presidente Grasso (ora candidato di Liberi e
Uguali) dei soldi non versati nelle casse del PD.

È cominciato quando è uscita la
notizia che il suo stipendio era superiore al tetto dei 240mila euro.

È cominciato quando gli sono state
rinfacciate quelle parole, era il
Fonte (source) – Leggi tutto (go to source)

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.