Stampa / Print
– Ho saputo una cosa, una cosa che
deve restare tra me e voi: mi raccomando .. Riguarda il povero
Laurana…- Era un cretino – disse don
Luigi.[A ciascuno il suo, Leonardo
Sciascia] 

Ma prima di arrivare a casa sapeva,
lucidamente, di amare la Sicilia: e che ci sarebbe tornato.«Mi
ci romperò la testa» disse a voce alta.[Il giorno della
civetta, Leonardo Sciascia]

Non
è stato tenero coi suoi
Fonte (source) – Leggi tutto (go to source)

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.