Stampa / Print

 Dopo un terzo trimestre del 2017 difficile, a causa degli uragani, le compagnie di riassicurazione potranno recuperare sui listini europei. Lo sostengono gli analisti di Barclays, che hanno incrementato dal 9 al 25% le stime sugli utili del prossimo esercizio. Dal 2019 il poi invece la situazione dovrebbe peggiorare, anche a causa di una pressione più pronunciata sui prezzi

1) Munich Re . Target price 205 pence, superiore alla quotazione attuale di 185,95, con rating positivo  per la compagnia tedesca, perchè la liquidità in bilancio resta elevata, e questo fattore la metterà al riparo dai rischi maggiori. Il titolo tratta 10 volte l’utile 2018. Nello scenario più ottimista può arrivare a 259 euro.

2) Swiss Re. Prezzo obiettivo 99 franchi, che implica un margine di rialzo dalla quotazione attuale di 91,25, con rating overweight . I punti di forza sono l’elevata liquidità, la posizione di mercato dominante e il modello di business diversificato. Il titolo viene scambiato 9,2 volte l’utile 2018. Nell’ipotesi bullish può arrivare a 132,90 franchi.

3) Hannover Re. Target price 109,10 euro, contro una quotazione attuale di 105,60, con rating neutrale perchè il gruppo tedesco sarà in grado di mantenere una redditività superiore ai concorrenti, ma il titolo è correttamente valutato rispetto alla media. Il titolo tratta 10,8 volte l’utile 2018. Nello scenario più ottimista può arrivare a 133,50 euro.

4) Mapfre. Target price 2,50 euro, inferiore alla quotazione attuale di 2,71, con rating negativo  perchè sebbene il gruppo sia ben posizionato nel lungo termine il business non genera un roe sufficiente per compensare i rischi operativi e valutari. Il titolo tratta 9,4 volte l’utile 2018. Nello scenario più ottimista può arrivare a 3 euro.

5) Hiscox. Prezzo obiettivo 1190 pence, contro una quotazione attuale di 1368, con rating underweight. La compagnia Uk è ben posizionata, ma dopo il rally già messo a segno il titolo, che viene scambiato 15,5 volte l’utile 2018, è correttamente valutato. Nell’ipotesi bullish può arrivare a 1595 pence.

Fonte (source) – Leggi tutto (go to source)

About the author

Related Post

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.