L’intellettuale scandaloso – Pasolini 42 anni dopo

Stampa / Print
La pietà di Pier Paolo Pasolini, opera è di Ernest Pignon-Ernest

Passiamo ora alla scuola d’obbligo e
alla televisione. Intanto va detto che le mie «due
modeste proposte» di abolizione intendevano chiaramente riferirsi a
una abolizione provvisoria. Dicevo, per la precisione: «in attesa
di tempi migliori: cioè di un altro sviluppo – ed è questo il
nodo della questione». In altre parole
Fonte (source) – Leggi tutto (go to source)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *