Stampa / Print
Chi specula sul lavoro?

La ricercatrice Marta Fana ha
raccontato nel suo saggio
“Non è lavoro, è sfruttamento” la deriva neo liberista
che sta trasformando una buona parte dei luoghi di lavoro in luoghi
di sfruttamento, precarietà e nuove povertà.

L’essere competitivi sui mercati si
traduce in salari sempre più bassi, straordinari non pagati, turni
sempre più lunghi e faticosi, meno tutele
Fonte (source) – Leggi tutto (go to source)

About the author

Related Post

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.