Stampa / Print
Caldo, una strada polverosa, un’enorme massa di persone che cammina a testa bassa tenendo sempre lo sguardo per terra. Seguono quelli che stanno davanti, agghindati con colori sgargianti. Questi, a tratti, gridano parole incomprensibili ma che sembrano tranquillizzare gli altri quando il vocìo della massa si fa più intenso. Talvolta qualcuno alza gli occhi dalla strada e guarda avanti. E vede.
Fonte (source) – Leggi tutto (go to source)

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.