Stampa / Print
Altra ricetta degli sugar cookies, adatta soprattutto per chi vuole e ha pazienza di decorarli ma, nulla vieta di lasciarli al naturale. E’ una frolla che a differenza della classica, mantiene perfettamente la forma durante la cottura. L’importante è non farli troppo sottili. In questo blog dove ho trovato la ricetta si consiglia lo spessore di 6 mm. Io ho fatto un po’ ad occhio perché non sapevo proprio come regolarmi, comunque devo dire che non hanno deluso le aspettative.

Ingredienti:
– 440 gr di farina
– 220 gr di burro a temperatura ambiente
– 225 gr di zucchero semolato
– 2 uova medie
– 1/2 cucchiaino di sale

Procedimento: in una ciotola capiente lavorare il burro morbido con lo zucchero e il sale, quando sarà ben amalgamato e aggiungere un uovo, mescolare bene per farlo assorbire e poi aggiungere l’altro.
Continuare a mescolare e iniziare a unire man mano tutta  la farina.  Formare il classico panetto di frolla, dividerlo a metà e incartarli con la pellicola e mettere in frigo per almeno un paio d’ore.
Una volta trascorso il tempo tirar fuori un panetto alla volta in modo da non far riscaldare l’altro mentre si preparano i biscotti.
Stendere la pasta frolla fra due fogli di carta forno in modo da non usare farina e stenderla all’altezza di circa 6 mm e ritagliare i biscotti della forma che si desidera.
Cuocere in forno caldo a 180° per circa 10 minuti, fin quando saranno leggermente dorati ai bordi.
Far raffreddare e decorare a piacere con pasta di zucchero, ghiaccia reale o spolverare semplicemente con zucchero a velo.
Fonte (source) – Leggi tutto (go to source)

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.