Stampa / Print
Le arterie ostruite – a causa del vizio del fumo, ma anche di cattive abitudini alimentari – costituiscono uno dei principali fattori di rischio per infarti ed ictus, che ogni anno provocano numerosi decessi. Per prevenire problemi cardiaci è necessario condurre una vita sana, fare esercizio fisico e alimentarsi in modo sano ed equilibrato. Ci sono degli alimenti che in modo particolare contribuiscono alla pulizia delle arterie, ed è bene quindi non farli mai mancare nella nostra dieta.

Quali pesci preferire
Se vi cibate di pesce, il salmone è uno dei più salutari, poiché contiene acidi grassi (come l’Omega3) che contribuiscono a tenere sotto controllo il livello del colesterolo. In alternativa i pesci più ricchi di omega3 sono le sardine, il tonno e le aringhe. Bene il pesce azzurro, le sogliole invece ne contengono poco. In quanto al tonno e ai pesci di grandi dimensioni è bene non eccedere con il consumo, in quanto contengono modeste dosi di mercurio.
Fatevi le spremute d’arancia!
Anziché consumare bibite zuccherate, preferite del buon succo di arancia, spremuto fresco e consumato poco dopo. Ricco di vitamina C, in succo di arancia contiene elementi antiossidanti che contribuiscono a mantenere sani i vasi sanguigni. Potete anche mischiare il succo di arancia con quello di altri frutti e ortaggi, facendo un bel centrifugato.
La frutta secca
La frutta secca, ed in modo particolare noci e nocciole, sono ricche di “grassi sani” come l’Omega 3, la cui assunzione da fonti vegetali è certamente preferibile rispetto a quella di fonti animali. Come già detto sopra gli acidi grassi contribuiscono a ridurre il livello del colesterolo, ma hanno anche altre proprietà benefiche.
Preferire la farina integrale
Le fibre contenute nella farina integrale aiutano a tenere a freno il colesterolo, pertanto è preferibile rispetto alla farina bianca. Il discorso vale per la materia prima ma anche per i cibi preparati, ad esempio il pane.
Curcuma
La curcumina ha numerose proprietà benefiche, e tra queste c’è l’effetto anti infiammatorio sui tessuti. La curcuma inoltre aiuta a prevenire l’accumulo di grassi, e può essere inclusa a pieno titolo tra gli alimenti che aiutano a prevenire problemi dovuti all’ostruzione delle arterie.
The verde e cannella.
Anche il the verde contiene antiossidanti che contribuiscono a ridurre il livello del colesterolo. Anche la cannella ha un effetto positivo per ridurre i grassi “cattivi“, pertanto se il particolare gusto vi piace, potete aggiungere questa spezia nel the (ma anche in altre bevande o alimenti).
Spinaci, broccoli e asparagi
Contribuiscono tutti e tre a mantenere pulite le arterie. Meglio se mangiati crudi, in modo da non distruggere gli elementi benefici.
Le alghe
La vegetazione marina contiene numerose sostanze benefiche, e alcune di queste – come la spirulina – sono da tempo consumate, anche sotto forma di integratori, per l’apporto di ferro, minerali, vitamine e proteine che forniscono. Inoltre anche le alghe contribuiscono ad abbassare il livello dei grassi nocivi.
Anguria
Buone notizie per gli amanti del frutto estivo per eccellenza. Oltre ad essere idratante e rinfrescante, il cocomero è un alleato dei vasi sanguigni.
Melagrane e mirtilli rossi
Questi due frutti di colorazione rossa, da cui è possibile estrarre il succo per fare un centrifugato, hanno entrambi effetti benefici per prevenire problemicardiaci.
Avocado
Questo frutto contiene i cosiddetti “grassi sani“, necessari per mantenere in buone condizioni le arterie.


Fonte(source) —LEGGI TUTTO(read more)—

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.