La polizia britannica ha arrestato un uomo coinvolto nell’attentato di Manchester

Stampa / Print

Un uomo di 19 anni è stato arrestato nel Regno Unito come risultato delle indagini seguite all’attentato che ha colpito la Manchester Arena il 23 maggio 2017 e che ha causato 22 vittime e 59 feriti. A riferirlo è stata l’agenzia di stampa Reuters.

“È stato arrestato perché accusato di terrorismo e rimarrà in custodia”, ha dichiarato un portavoce della polizia di Manchester. Gli agenti hanno detto che l’uomo è stato catturato all’aeroporto John Lennon di Liverpool mentre stavano effettuando una perquisizione nel sud della città, vicino a dove viveva l’attentatore Salman Abedi.

Fonte: The Post Internazionale
Fonte(source) —LEGGI TUTTO(read more)—

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *