LATINA: CENTRALE NUCLEARE E DEPOSITO DI RIFIUTI RADIOATTIVI

Stampa / Print

di Gianni Lannes
Attenti all’estate quando il termometro della disattenzione pubblica sale ancora più di livello e le autorità possono combinarne di tutti i colori a danno della salute pubblica. Prendiamo il caso della famigerata Sogin. Oggi sul portale del ministero dell’ambiente troviamo una sorpresa. Si tratta di un sito nucleare (Eni, poi Enel) civile, che però ha prodotto ingenti quantità di plutonio. A proposito che fine ha fatto questo ingrediente fondamentale per le bombe atomiche? E’ finito allo zio Sam come sempre? E il progetto segreto per il cosiddetto “deposito unico” di scorie nucleari, sbandierato da Matteo Renzi?
 riferimenti:

Fonte(source) —LEGGI TUTTO(read more)—

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *