Stampa / Print

 di Gianni Lannes

«In Italia sono stati accertati numerosissimi casi di bambini con gravissime patologie invalidanti e irreversibili causate dalle vaccinazioni obbligatorie; che detti casi ammontano a migliaia e 600 tra quelli accertati sono trattati dal solo dottor Massimo Montinari (Azienda Policlinico di Bari)». E’ quanto si legge in un passaggio cruciale dell’interrogazione 3/00177 del 28 novembre 2001. 
Onorevoli osservazioni che non hanno mai avuto una risposta dal governo italiano che ora con undecreto legge  di stampo totalitario, vuole passare da 4 a 12 vaccinazioni obbligatorie per i minori, triplicando così anche i rischi a danno di neonati, bambini e adolescenti. Negli ultimi 16 anni le mancate risposte ufficiali dell’esecutivo tricolore sono innumerevoli sul tema rovente dei vaccini. Qualcosa da nascondere?

Fonte(source) —LEGGI TUTTO(read more)—

About the author

Related Post

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.