Stampa / Print
di Gianni Lannes

Il cosiddetto “Inventario Nazionale degli Stabilimenti a Rischio di incidente Rilevante” risulta assolutamente non esaustivo e palesemente incompleto nonché lacunoso. Infatti, è vergognosamente aggiornato (si fa per dire!) al 31 maggio 2015. Senza contare ben 5 centrali nucleari (1 militare) non ancora bonificate e i centri di lavorazione del combustibile atomico.
riferimenti:

Fonte(source) —LEGGI TUTTO(read more)—

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.