Stampa / Print
L’uomo ha 39 anni ed è originario dell Uzbekistan. È stato arrestato nel nord della città

Il luogo dell’attacco. Credit: Reuters

Un uomo è stato arrestato nella sera del 7 aprile 2017 nell’ambito delle indagini sull’attentato di Stoccolma. È sospettato di essere stato alla guida del camion che ha travolto la folla nei pressi di un centro commerciale uccidendo quattro persone e ferendone altre 15. Lo ha rivelato la mattina dell’8 aprile 2017 il portavoce della polizia della capitale, Lars Bystrom.

Il sospetto, il cui nome non è stato diffuso, ha 39 anni ed è originario dell Uzbekistan. È stato arrestato nel nord della città.

“La persona in questione è stata arrestata in qualità di colpevole, in questo caso il guidatore”, ha detto il portavoce della polizia. Un altra persona sarebbe stata arrestata in un secondo momento e avrebbe dei legami con il sospetto attentatore.

Secondo vari siti svedesi, che citano fonti della polizia, nel camion sarebbe stata ritrovata una borsa con dell’esplosivo, ma la notizia non è stata confermata.

Il primo ministro svedese Stefan Lofven ha parlato di “atto terroristico”.

Fonte: The Post Internazionale
Fonte(source) —LEGGI TUTTO(read more)—

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.