Stampa / Print
La candidata dell’estrema destra alle elezioni presidenziali francesi potrebbe ottenere il sostegno della Russia nella sua campagna elettorale

Marine Le Pen in visita a Mosca. Credits: Reuters

Il presidente russo Vladimir Putin ha incontrato il 24 marzo a Mosca la leader dell’estrema destra francese Marine Le Pen. Il capo del Cremlino potrebbe annunciare il suo sostegno alla candidata alle prossime elezioni presidenziali francesi.

Putin ha riconosciuto il peso crescente che il suo partito si sta guadagnando nel panorama politico europeo. “Sappiamo che la campagna elettorale francese è in evoluzione”, ha detto il preidente russo. “Non vogliamo in alcun modo influenzare gli eventi, ma ci riserviamo il diritto di parlare con tutte le forze politiche in campo”.

Dal punto di vista di Le Pen l’incontro con Putin è un colpo di immagine notevole anche per quanto riguarda la credibilità internazionale. Finora la leader populista ha faticato a ottenere sostegno di altri partiti vicini alle sue posizioni antieuropeiste e anti immigrazione.

Il portavoce del presidente russo Dmitry Peskov ha negato che nel confronto tra i due si sia fatto riferimento a un possibile sostegno finanziario di Mosca alla campagna di Le Pen. La candidata francese si era recata in Russia anche per incontrare diversi parlamentari del paese.

Le Pen si è detta convinta che la Francia e la Russia debbano collaborare nella lotta al terrorismo internazionale.

Fonte: The Post Internazionale
Fonte(source) —LEGGI TUTTO(read more)—

About the author

Related Post

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.