Stampa / Print

gelato al cioccolato fondente crinkle cookies e fleur de sel

Portando indietro l’orologio della memoria, mi è stato difficile scovare un’immagine che mi ritraesse intenta a mangiare un gelato al cioccolato.

Sin da bambina la mia preferenza andava ai gusti alla frutta: leggeri, zuccherini e colorati; non mi sbilanciavo molto allora, un cono fragola e limone bastava a rendermi felice, almeno fino a quando non finiva per terra per via del mio innato senso maldestro.
Ancora oggi la mia storia d’amore è con la mela verde, il mango, il frutto della passione e l’uva fragola…ah quanto mi piace l’uva fragola, e non riesco quasi mai a trovarla!
Devo arrivare agli anni dell’università e al mio primo amore per visualizzare chiaramente un ricordo al gusto fondente, un assaggio maturo e consapevole, che potesse apprezzare davvero. Fu alla gelateria di Via Marghera, abbastanza storica per i milanesi, in una calda sera d’estate, che lo assaggiai…volevo dargli fiducia e riuscì a convincermi. 
A volte intenso, altre volte più dolce, spesso aromatizzato, insomma alla fine non è poi così male, anzi, è buono.
Qualche mese fa ci pensavo…non ho nemmeno una ricetta di gelato al cioccolato! 
Visto che posso scegliere, vorrei che fosse leggermente salato, perchè anche se non è estate, mi ricorda il mare, ma dire che ci metto il sale non è poetico…allora vada per il fleur de sel, perchè è elegante.
Pregiati petali di fior di sale hanno sposato il sapore del fondente, inutile dirvi che questo matrimonio è qualcosa di sublime.

 

gelato al cioccolato fondente crinkle cookies e fleur de sel

gelato al cioccolato fondente crinkle cookies e fleur de sel

gelato al cioccolato fondente crinkle cookies e fleur de sel

gelato al cioccolato fondente crinkle cookies e fleur de sel
Gelato al cioccolato fondente, crinkle cookies e fleur de sel 
Ingredienti per il gelato:
125 gr di latte intero
250 ml di panna fresca per dolci
2 tuorli 
5 gr di fleur de sel
120 gr di cioccolato fondente (da sciogliere a bagnomaria)
60 gr di zucchero semolato
2 cucchiai di cacao amaro
40/50 gr di cioccolato fondente tritato (da aggiungere quasi alla fine della mantecatura) 
2 crinkles cookies sbriciolati (da aggiungere quasi alla fine della mantecatura)
Per i crinkle cookies:
(ne serviranno un paio di biscotti da unire al gelato, rispetto alla ricetta originale non aggiungere lo zucchero al velo in superficie e al posto di un pizzico di sale, aggiungete 7 gr di fleur de sel)
Per la ricetta vi rimando a questo mio link
 Preparazione:
preparate prima i crinkle cookies e fateli raffreddare completamente. 
Per il gelato: sbattete i tuorli con lo zucchero, fino ad ottenere un composto molto chiaro e ben montato. A parte sciogliete 120 gr di cioccolato fondente a bagnomaria e lasciate raffreddare del tutto.
Portate il latte quasi ad ebollizione e aggiungetelo ai tuorli montati, a filo, continuando ad amalgamare con una frusta elettrica.Aggiungete il fleur de sel e girate molto bene. Al composto aggiungete il cioccolato fuso e il cacao amaro. Lasciate raffreddare; in ultimo aggiungete la panna fresca e amalgamate il tutto. Fate riposare in frigorifero per almeno 2 ore.
Seguite le istruzioni della vostra gelatiera, quasi a fine mantecatura aggiungete il cioccolato tritato e due biscotti sbriciolati. Lasciate in freezer per tutta la notte. Da servire il giorno dopo. 

Fonte(source) —LEGGI TUTTO(read more)—

About the author

Related Post

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.