Stampa / Print

Dosi per due teglie
250 g di burro
160 g di zucchero a velo
100 g di uova (due medie)
400 g di farina
80   g di farina di nocciole

Tirare fuori per tempo il burro e le uova dal frigorifero di modo che raggiungano la temperatura ambientale. Il burro deve raggiungere la consistenza detta “a pomata” (come se fosse spalmabile come una crema).
In planetaria con la foglia lavorare il burro con lo zucchero a velo setacciato quel tanto che serve ad ottenere un composto omogeneo (il burro non va montato).
Unire le uova e le polveri e lasciar lavorare quel tanto che necessita a che si formi un impasto omogeneo.
Formare un panetto, avvolgerlo nella pellicola alimentare e lasciarlo riposare in frigo almeno un paio d’ore (l’impasto può essere preparato anche il giorno prima; può essere congelato).
Tirare ad uno spessore di tre millimetri, creare le forme a piacere con il coppapasta e cuocere in forno preriscaldato a 150-180 ° C (regolatevi con il vostro forno). Io cucino a 150 °C per una ventina di minuti ed a metà cottura alterno le teglie.

Fonte(source) —LEGGI TUTTO(read more)—

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.