Stampa / Print

di Gianni Lannes
Ecco il primo documento ufficiale targato United States of America, sulla strage di Ustica (81 civili assassinati, tra cui 11 bambini). Il testo reca la firma del sottosegretario di Stato. Warren Cristopher si preoccupa due ore dopo l’accaduto (l’alba negli States), consumato sotto gli occhi elettronici dello zio Sam (documenti militari registrati mai richiesti dalla magistratura tricolore al Pentagono). Il DC 9 Itavia fu sacrificato dal governo italiano per la solita ragion di Stato. Nessun responsabile di questo orrendo crimine, ovvero nessun politicante è mai finito sul banco degli imputati. Questo segreto indicibile a distanza di così tanti anni è condiviso oltreché da Roma, Parigi e Tel Aviv, anche da Washington e Bruxelles.
riferimenti:

Fonte(source) —LEGGI TUTTO(read more)—

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.