Stampa / Print

Il web si è evoluto. Le tecnologie e gli stili grafici sono in continuo e costante sviluppo.

I siti Internet e i profili social interagiscono tra di loro. La comunicazione tramite la pagina web, la presenza e la frequenza di pubblicazioni sui profili social rappresentano la chiave della nuova era digitale.

Tenendo conto che in questo contesto un rinnovamento è fondamentale, la redazione ha voluto effettuare un restyling del quotidiano. In sostanza abbiamo riallineato ECplanet alle nuove esigenze del mondo multimediale.

Non è stata un’impresa facile. Abbiamo dovuto rielaborare l’intero portale sulla nuova piattaforma informatica. Abbiamo quindi colto l’opportunità per ricontrollare e correggere, laddove era necessario, molti vecchi articoli. Ad esempio: molti link non indirizzavano o indirizzavano a pagine non idonee o superate.

Saper costruire una strategia coerente basata su solidi valori fondanti è un ingrediente dello styling di un quotidiano.

L’ammodernamento della grafica non è l’unica novità che propone ECplanet. Ci siamo anche concentrati su altri fattori come l’ottimizzazione tecnica e dell’usabilità. I canali social sono delle agorà, in cui la comunicazione è sempre più multidirezionale, perché producono delle dinamiche che coinvolgono la parte più grande della popolazione. È per questo motivo che il nuovo portale di ECplanet rimanda, non a caso, al mondo dei social. Un concept rinnovato con l’intento di sviluppare una comunicazione diversificata.

La nuova grafica di ECplanet appare molto lineare e pulita. Nel footer in alto a destra sono poste le icone dei social network Facebook, Twitter e il servizio RSS. Subito sotto, al di là del nuovo logo, nell’header compaiono le sezioni Home, Sondaggi, Meteo e Scrivici. La sezione sottostante è dedicata ai prodotti dei brand partner. Grande enfasi nel Front-page per il Slideshow: grandi banner di richiamo che ruotano con un effetto dissolvenza. In basso nella colonna di sinistra si trova la sezione Traduci questa pagina e Cerca. La parte centrale vede due zone: la prima ospita dei contenuti brevi di carattere informativo come: info, avvisi, ecc., richiamati da un piccolo banner laterale. La seconda mostra i contenuti editoriali veri e propri, dove ogni articolo è corredato dalla data di pubblicazione, dai tags di riferimento e da una composizione fotografica scelta e creata ad hoc. Sotto la sezione Libri consigliati sono stati inseriti 4 footer con lo scopo di conferire all’utente un’usabilità coerente e convenire in maniera positiva le dinamiche della nuova struttura editoriale permettendo una consultazione digitale di info aggiuntive.

Oggi il lettore è alla ricerca di stimoli diversi, egli è più attento e preparato rispetto al passato e soprattutto più critico ed esigente. Con questo nuovo prodotto editoriale pensiamo di aver reinventato il processo di approccio e di coinvolgimento degli utenti in primis, in una maniera più efficace e anche gradevole. Con la modernizzazione della struttura tecnologica il nuovo quotidiano ECplanet può essere consultato piacevolmente in tutta comodità anche in versione multimediale su tablet e smartphone. A queste condizioni la lettura si trasforma così in un viaggio tra contenuti e link per poter essere costantemente aggiornati da qualsiasi locazione e con qualsiasi mezzo multimediale.

È da tener presente che attualmente l’archivio storico è aggiornato dall’anno 2012 (in fase finale) ad oggi; gli articoli antecedenti saranno inseriti a breve.

Sicuri che apprezzerete i nostri sforzi per migliorare la nostra struttura editoriale, la redazione augura buona consultazione.

Edoardo Capuano
Fondatore & Direttore responsabile

Fonte(source) —LEGGI TUTTO(read more)—

About the author

Related Post

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.