Stampa / Print
I due episodi sarebbero avvenuti nel corso di due eventi del festival di musica elettronica BPM. Almeno 5 morti e 15 feriti

L’interno del club Blue Parrot di Playa del Carmen, in Messico.

Due sparatorie sono state segnalate in Messico nella notte tre domenica 15 e lunedì 16 gennaio 2017, provocando almeno 5 morti e 15 feriti. Tra i morti ci sarebbe anche un italiano, insieme a due canadesi e un colombiano.

I due episodi si sarebbero verificati in due club di Playa del Carmen, circa 70 chilometri a sud di Cancun. 

Nel primo caso, i partecipanti alla serata conclusiva del festival di musica elettronica BPM presso la discoteca Blue Parrot hanno detto di aver udito degli spari. Il decesso di cinque persone è stato reso noto dagli organizzatori del Festival.

Una seconda sparatoria sarebbe avvenuta invece al The Jungle, dove era in corso un altro evento legato al festival.

Immagini video presumibilmente riprese a Playa del Carmen mostrano la folla scappare dal Blue Parrot.

Le sparatorie nei club non sono infrequenti in Messico e sono spesso legate alla presenza nelle discoteche di membri delle gang criminali locali.

Il BPM festival, giunto alla sua decima edizione, è molto popolare in particolare tra i turisti stranieri.

(Qui sotto le immagini video riprese presumibilmente a Playa del Carmen. Credit: YouTube)

Fonte: The Post Internazionale
Fonte(source) —LEGGI TUTTO(read more)—

About the author

Related Post

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.