Stampa / Print
Il 2016 dell’Italia chiude in deflazione.

Una cosa del genere non si verificava da ben 57 anni (nel 1959).

Il calo è dello 0,1%.

Tutto questo nonostante il balzo dell’ultimo mese che ha fatto registrare un +0,4% rispetto a novembre.

Il balzo dell’ultimo mese è dovuto soprattutto agli energetici.

I dati sono ancora provvisori.
Fonte(source) —LEGGI TUTTO(read more)—

About the author

Related Post

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.