Stampa / Print
Ha annunciato le sue dimissioni da presidente del Consiglio e andrà lunedì al Quirinale

Il presidente del consiglio Matteo Renzi con la moglie Agnese Landini, poco dopo il suo discorso a Palazzo Chigi (ANSA/ALESSANDRO DI MEO)

Il referendum costituzionale è stato vinto dal No e Matteo Renzi lunedì si dimetterà da presidente del Consiglio. Gli elettori hanno votato in maggioranza per respingere la riforma della Costituzione approvata dal Parlamento e proposta dal governo di Matteo Renzi. L’affluenza è stata del 68,58 per cento e con 61.551 sezioni scrutinate su 61.551, il Sì ha raccolto il 40,88 per cento dei voti (13.429.357), mentre il No ha ricevuto il 59,12 per cento dei voti (19.418.356). Tra gli italiani all’estero, quando mancano pochissimi voti da contare, il Sì ha vinto con il 64,69 per cento dei voti (721.244) e il No ha ricevuto il 35,13 per cento dei voti (393.634).

Fonte: Il Post
Fonte(source) —LEGGI TUTTO(read more)—

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.