Stampa / Print

di Gianni Lannes
Per scelta personale, nonostante le lusinghe, sono fuori dal sistema e dall’antisistema. Il 4 dicembre voterò NO alla dittatura che vuole instaurare l’ineletto telecomandato dall’estero. Renzi e i suoi quaquaraquà del piddì possono andare ad amministrare condomini periferici in Toscana, ma prima dovranno essere processati per eversione dell’ordine costituzionale e alto tradimento. Essi al gran completo e fino all’ultimo straccio di euro, dovranno pagare i costi economici di questo referendum anticostituzionale. La straordinaria e moderna Costituzione repubblicana del 1948, deve essere concretamente applicata, non violentata. Non è tutto. Dobbiamo dar vita ad una nuova Costituente e ad una legge elettorale democratica. L’Italia deve conquistare prima di tutto la sovranità perduta. Abbiamo il dovere etico di assicurare un futuro ai bambini e un presente ai vecchi. Su la testa!

 riferimenti:

Fonte(source) —LEGGI TUTTO(read more)—

About the author

Related Post

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.