Stampa / Print
Sul volo precipitato si trovavano 72 passeggeri e 9 membri dell’equipaggio. Secondo l’Associazione nazionale di aeronautica civile ci sono dei sopravvissuti

Immagine diffusa dai media colombiani del luogo dell’incidente aereo. Foto Twitter

Un aereo con 81 persone a bordo, inclusa una squadra di calcio brasiliana, si è schiantato in Colombia vicino alla città di Medellin. Secondo quanto comunicato da Alfredo Bocanegra, capo dell’Associazione nazionale di aeronautica civile, ci sono almeno sei superstiti: tre sono giocatori della Chapecoense, secondo quanto riportato dai media brasiliani.

Un funzionario dell’ente ha riferito che è “innegabile” che il bilancio delle vittime sarà alto, anche se è ancora troppo presto per stabilire quanti siano rimasti uccisi nello schianto. Secondo la polizia, le vittime sono 76.

I calciatori erano tra i 72 passeggeri a bordo, insieme ai 9 membri dell’equipaggio. Il velivolo si è schiantato nella notte e le cattive condizioni meteorologiche hanno reso accessibile il luogo dello schianto solo via terra, secondo quanto riferito dalle autorità di Medellin, dove era previsto atterrasse il volo.

La squadra di calcio doveva giocare la finale per la Coppa del Sud America a Medellin, a circa 245 chilometri dalla capitale della Colombia, Bogotá.

Fonte: The Post Internazionale
Fonte(source) —LEGGI TUTTO(read more)—

About the author

Related Post

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.