Stampa / Print

Il cacao è la nuova droga dei giovaniIl cacao puro sta letteralmente rimpiazzando le droghe pesanti e leggere e l’alcol. Sempre più giovani ne fanno utilizzo sia perché è facile recuperarlo sia perché è legale

Già da qualche tempo, il cacao è l’anima dei festini e delle serate in discoteca dei ragazzini.

Ora, però, la situazione è sfuggita di mano e sta diventando sempre più seria. Il cacao puro, infatti, aumenta i livelli di seratonina e stimola le endorfine creando una sensazione di estasi. Una volta assunto, ci si sente felici e rilassati.

Non è allucinogeno, ma amplifica a dismisura le esperienze.

Il vero problema in tutta questa storia è che il cacao è legale. Questa sostanza, che dalla maggior parte delle persone è conosciuta come cibo, è l’ingrediente preferito di tutti quelli che vogliono ballare per ore senza assumere né alcol né droga illegale. Questa polverina, se consumata pura, fa venire come delle scariche e proprio sotto questo punto di vista assomiglia alla cocaina.

A Londra, per esempio, sono nati diversi eventi dove i partecipanti fanno uso di cacao crudo.

L’ultimo che è stato organizzato, come scrive Boroadly, si chiama Shhh Dating e si svolge in un ristorante che riproduce l’ambiente di una fattoria.

Il tabloid inglese riporta anche la testimonianza di un ragazzo: “Dicono che assumere cacao sia solo un rituale, un modo per entrare in contatto con il corpo. Si usa al posto dell’alcol, che toglie le inibizioni e non ti fa conoscere le persone per quello che sono veramente. Io penso piuttosto che se sei sobrio, in questo mondo, rischi di perderti. Senza alcol, il terreno è più difficile. Comunque mi adatto e con questa polverina sto bene”.

Durante queste serata, i giovani, oltre a ballare, cantare e a conoscere persone, fanno numerosi giochi. Poi, prima di assumere il cacao, lo celebrano in tutte le sue forme.

Questa realtà è davvero pericolosa perché è facile incontrarla e riprodurla tra le mura di casa.

Fonte: ilgiornale.it

Fonte(source) —LEGGI TUTTO(read more)—

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.