Stampa / Print

MATTEO-RENZI_12_resize

Della serie, sono Matteo Renzi e vi ho abbassato le tasse, ieri è uscita la TRIONFALE nota del MEF sulle entrate tributarie per i primi 6 mesi del 2016, in cui vi sintetizzo dal MEF:

Le entrate tributarie erariali, accertate in base al criterio della competenza giuridica, ammontano a 203.477 milioni di euro, in aumento del 4,3% (+ 8.374 milioni di euro) rispetto allo stesso periodo del 2015. L’andamento riflette anche gli effetti della diversa modalità di scomputo dell’imposta di bollo, il cui gettito mostra nel periodo gennaio-giugno una diminuzione del 29,8% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, a seguito delle modifiche del profilo mensile dei pagamenti dell’imposta. Per l’anno corrente, i minori versamenti in acconto nel mese di aprile (- 1.834 milioni di euro) saranno recuperati nel corso dell’anno(1).
Va inoltre ricordato che, con la previgente normativa, il canone televisivo veniva versato all’erario nei primi mesi dell’anno. A seguito delle nuove modalità di riscossione, introdotte dalla Legge di stabilità 2016, i primi versamenti si avranno successivamente al mese di luglio. Neutralizzando gli effetti sul gettito dei versamenti dell’imposta di bollo e di quelli del canone televisivo, la crescita delle entrate tributarie nel periodo in esame risulta pari a + 6,1%…..

Ovviamente siccome è colpa di:

  1. Tedeschi
  2. Euro
  3. Brexit
  4. Malvagi evasori fiscali
  5. Il Liberismo (infatti è noto che le malvagie teorie liberiste prevedono dal 40% al 70% di pressione fiscale reale)

Del fatto che la produzione industriale si stia schiantando di nuovo e le vendite al dettaglio siano ai minimi storici per fiducia delle imprese, lo  STATO LADRO non c’entra nulla.

Anche Perché Matteo Renzi vi ha abbassato le tasse…. no?

p.s. e comunque #statesereni prossimo giro vincono i 5 stelle, vederete come ve le abbasseranno ahahhaahahahahaah

 

Condividi


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Fonte(source) —LEGGI TUTTO(read more)—

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.