Mentre l’Occidente “democratico” impone sanzioni insensate alla Siria, la “dittatura” di Cuba le invia 2 tonnellate di vaccini e medicinali

Stampa / Print

L’ambasciatore di Cuba a Damasco, Rogerio Santana, ha dichiarato, ieri, ai giornalisti, che questa spedizione include due tonnellate di vaccini di qualità e prodotti medicali, notando che le altre spedizioni di farmaci cubani sono disponibili in futuro.

Inoltre, ha anche espresso la solidarietà del popolo e del governo di Cuba con la Siria per l’aggressione terroristica che sta affrontando.

Il diplomatico cubano ha ringraziato i Ministeri dei Trasporti e della Salute e tutte le istituzioni statali in Siria, che hanno permesso questa spedizione.

Nel frattempo, il ministro dei Trasporti siriano, Ali Hamoud, ha ringraziato il governo cubano per questa manifestazione di solidarietà con la Siria.

Il vice ministro della Salute, Huda al-Sayyed ha dichiarato che questa spedizione è una chiara dimostrazione di solidarietà e di sostegno, che dovrebbe continuare e intensificarsi in mezzo al boicottaggio ingiustificato delle potenze occidentali contro la Siria da cinque anni.

Il lotto comprende vaccini per la difterite, il tetano, la pertosse, l’epatite B e l’influenza.

Fonte: L’Antidiplomatico

L’articolo Mentre l’Occidente “democratico” impone sanzioni insensate alla Siria, la “dittatura” di Cuba le invia 2 tonnellate di vaccini e medicinali sembra essere il primo su Complottisti.

Fonte(source) —LEGGI TUTTO(read more)—

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *