Erdogan con le polveri bagnate a San Pietroburgo [feedly]

Stampa / Print

—-
Erdogan con le polveri bagnate a San Pietroburgo
// Aurora

John Helmer, Mosca, 9 agosto 2016Turkish President Recep Tayyip Erdogan and Russian President VladTutti gli studenti in legge del Regno Unito, affrontano il primo caso di dolo colposo, studiando la sentenza Scott v Shepherd, del 1773, in cui un uomo in un mercato fu colpito in faccia da un fuoco d’artificio acceso accecandolo. La norma giuridica fu che se si lanciano fuochi d’artificio, si è responsabili dell’accecamento, anche se non voluto. In vista della riunione a San Pietroburgo, il presidente turco Recep Tayyip Erdogan giocava con i fuochi d’artificio. Il Presidente della Russia, Vladimir Putin, non chiuse occhio. Al termine dell’incontro a San Pietroburgo, gli occhi di Putin rivelavano più della bocca sull’incendiario Erdogan. I funzionari russi e turchi, e il loro staff, avevano già chiarito i quattro punti strategici all’ordine del giorno dei negoziati russo-turchi, un …


Fonte(source) —LEGGI TUTTO(read more)—

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *