Stampa / Print
cropcircle

In questi ultimi giorni il sito cropcircleconnector è stato letteralmente invaso da numerose segnalazioni circa la comparsa di una serie di spettacolari agroglifi che nella loro schematizzazione sembrano diventare sempre meno complessi. 
L’ultimo di questi è stato Segnalato lo scorso 28 giugno non lontano dalla strada Ringslebenstrasse che attraversa la frazione di Großziethen, nel comune tedesco di Schönefeld, nel Brandeburgo. Che interpretazione dare a questi quatto cerchi caratterizzati ciascuno da due mezze lune? Si tratta forse di una classe di stelle georotator la cui massa è 8 volte maggiore rispetto a quella della Terra? O come alcuni sostengono una farfalla cosmica?
Quanto più cerchiamo il simbolismo nella natura, più ci rendiamo conto che abbiamo molto in comune con gli animali, gli insetti e la vita nei regni selvatici. In effetti, siamo intimamente connessi con il regno animale condizionato dalla vitalità della natura e dalla ciclicità dei suoi movimenti. 
Il mito culturale e simbolico della farfalla vede in questo grazioso insetto l’inizio della trasformazione spirituale che potrà aver luogo solo dopo aver completato un imponente e complesso processo di metamorfosi. 
La Geometria Sacra rappresenta uno prezioso scrigno di conoscenze per gli archeologi, antropologi e geometri poiché in essa vengono sintetizzate tutte le credenze religiose, filosofiche e spirituali che nel corso della storia hanno visto la geometria diffondersi in molte culture della Terra. L’idea che l’universo è stato progettato da una forza intelligente è quella che ora sta unendo sia i cristiani che gli scienziati. Il contenuto delle informazioni che potrebbe supportare meglio il concetto di disegno intelligente ci viene offerto dalla geometria sacra, un’arte antica e scienza, basata su principi matematici e geometrici che mostrano la relazione che accomuna tutte le fasi della creazione. Lo studio della geometria sacra mostra come l’universo sia stato creato da una “coscienza pensiero” che si manifesta nella realtà fisica e in 3D attraverso un modello geometrico molto complesso .

Fonte —LEGGI TUTTO—

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.