Stampa / Print

Gli alieni? Ci farebbero fare la fine dei pellerossa americani. A sostenerlo non è un ufologo, ma Stephen Hawking, il fisico-guru tra i più grandi esperti dello spazio. La domanda, secondo lo scienziato britannico, non è se esistono gli alieni:  più famoso del mondo, ha studiato l’Universo per anni e gli ha dedicato buona parte della sua vita. “Per il mio cervello da matematico, già solo i numeri bastano a farmi pensare alla presenza degli alieni come eventualità perfettamente razionale. La vera sfida è capire come sono fatti”.

“Alieni nomadi, ci vogliono colonizzare” – Incontri ravvicinati che, quando mai avverranno, non saranno dei più amichevoli: “Se gli alieni arrivassero sulla Terra – ha spiegato Hawking al quotidiano spagnolo El Pais -, le conseguenze sarebbero come quelle di quando Cristoforo Colombo arrivò in America, cosa che non si è rivelata positiva per le popolazioni native americane”. “Questi alieni tecnologicamente avanzati – è la sua inquietante spiegazione – sarebbero nomadi, con l’obiettivo di conquistare e colonizzare qualunque pianeta raggiungibile da loro”. Il futuro per il Pianeta Terra in ogni caso non è roseo: lo stesso Hawking aveva già anticipato che c’è “un serio rischio che una catastrofe ambientale distrugga la Terra”, invitando gli uMani a trovare in fretta un modo per colonizzare altri pianeti. FONTE

L’articolo STEPHEN HAWKING: GLI ALIENI VERRANNO SULLA TERRA PER COLONIZZARCI! sembra essere il primo su Complottisti.

Fonte —LEGGI TUTTO—

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.