Stampa / Print

Turkey-Coup-Bank-Run-7-15-2016

Ieri sera, e ieri notte i Turchi si sono messi in fila ai bancomat per ritirare quanto più denaro contante possibile, nell’ipotesi che il sistema bancario potesse prendersi una vacanza a seguito di una situazione di grave instabilità politica e sociale causata dal colpo di Stato in corso.

Il colpo di stato pare fallito, ci saranno conseguenze geopolitiche, tuttavia per ora non sembra che la situazione in Turchia sia ancora sotto controllo.

Ma poteva andare diversamente, le banche potevano rimanere chiuse e il sistema delle carte di credito chiudere.

Bene ora immaginate una società senza denaro contante, bitcoin o oro che circola.

Seriamente pensateci un attimo.

In quel caso, qualsiasi “golpista” dovrebbe prima di tutto assicurarsi il controllo del sistema bancario e essere certo chele infrastrutture di scambio delle informazioni bancarie rimangano in piedi altrimenti sarebbe il caos.

 

Condividi


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Fonte —LEGGI TUTTO—

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.