Stampa / Print

—-
127mila lavoratori greci hanno uno stipendio inferiore a 100 euro al mese
// Vocidallestero

Un nuovo articolo di keeptalkinggreece riporta la drammatica situazione dei lavoratori greci. La crisi economica e le ricette imposte dai “salvataggi” europei hanno ridotto i greci a lavorare per stipendi da fame, addirittura inferiori ai sussidi di disoccupazione. E la prospettiva in vista delle prossime trattative europee è quella di una revisione delle condizioni ulteriormente al ribasso. Impossibile dubitare, di fronte a queste cifre, del fatto che la Grecia non può sostenere il peso della moneta unica, e che i greci possono sperare di ritornare a migliorare le proprie condizioni di vita solo quando si saranno liberati da questo giogo che li opprime.

 

22 luglio 2016

 

Il drastico calo dei profitti dovuto alla recessione, l’esplosione della disoccupazione e la preponderanza delle forme flessibili di occupazione viene riflessa in un documento preparato dal …


Fonte —LEGGI TUTTO—

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.